Uomini e donne anticipazioni: la segnalazione su Mario è falsa

Puntata decisamente tesa, tesissima alla corte di Ramona.

Oltre alla pesante situazione creatasi con Andrea, il quale oggi è letteralmente scoppiato a causa del nervosismo accumulato con la bella tronista, c’è stato anche un tentativo di gettare fango su uno dei due preferiti della Amodeo, ovvero Mario. Il moro è già stato protagonista di segnalazioni che lo indicavano come attuale compagno della partenopea; questa volta l’accusa gli viene rivolta da un altro corteggiatore il quale asserisce di averlo visto nella tarda serata di venerdì notte in dolce compagnia per il centro di Milano.

Chiaramente Mario nega, anche se il suo accusatore dichiara di essere in possesso della “prova schiacciante” ovvero il numero di targa della sua macchina, utile a dimostrare che si trattasse realmente di uno dei due “cocchi” di Ramona.
Interviene la conduttrice in persona smorzando sul nascere la questione facendo fare una figura alquanto imbarazzante al millantatore. Si scopre infatti che Mario, la sera, anzi la notte in questione sarebbe stato a Roma presso l’albergo appositamente prenotato per lui dalla Redazione; ad ulteriore prova della sua innocenza c’è anche una telefonata dall’albergo in questione nella città capitolina con uno dei componenti dello staff di Uomini e donne. Insomma questa è la dimostrazione tangibile che non sempre le segnalazioni siano così attendibili...spesso e volentieri sono delle vere e proprie bufale al fine di screditare un potenziale avversario temibile o, magari, ancor più subdolamente, per “rovinare la faccia” a una persona verso la quale si nutre avversione.

La questione, in questo caso, si è risolta velocemente anche perchè la puntata è stata costellata di un susseguirsi di emozioni, soprattutto per ciò che concerne il trono rosa. Protagonista indiscusso è stato, infatti, il pianto di rabbia e delusione (come avevamo già anticipato) del bell’Andrea per la sua Ramona. La ragazza comunque non si è fatta pregare troppo e ha cercato di recuperare in ogni modo.