Home Tempi Postmoderni

Ricercato si finge tavolino per sfuggire alla polizia

CONDIVIDI

Vedete la tavola imbandita in foto? Beh…nulla di strano penserete voi. Ed in effetti sulla tavola in questione non c’è nulla da dire: in ordine, bel colpo d’occhio…

Ma nel momento in cui al posto del classico tavolo, trovereste un uomo che finge di esserlo, con tanto di persone attorno che fanno finta di niente…quale sarebbe la vostra reazione?! Sicuramente strana, senza alcun dubbio!

Lo scenario illustratovi sopra sembra essere tratto da un film di stampo fantozziano, ma la cosa che più stupisce è che il tutto è il frutto della poca furbizia di individuo, se si pensa poi al contesto in cui questa “genialata” è stata attuata…la cosa risulta ancor più ridicola.

Infatti, in Polonia, la polizia di una piccola cittadina aveva avuto una segnalazione riguardante un ricercato, il quale aveva messo su casa in un camper a pochi km dal centro abitato. Gi agenti, intervenuti sul luogo a loro indicato, hanno trovato degli uomini che banchettavano attorno a un tavolo improvvisato. Qual’è la cosa strana? Il tavolo era…il ricercato! Infatti, goffamente, quest’ultimo tentava di travestirsi in modo da risultare un classico tavolino. Il travestimento ovviamente non è andato a buon fine, in quanto gli agenti di polizia ben presto si sono accorti del tutto…

Nemmeno il peggiore dei maghi avrebbe escogitato un travestimento del genere!

Antonio Pellegrino