Uomini e donne: Karina Cascella e Salvatore Angelucci presentano Ginevra

Karina Cascella e Salvatore Angelucci sono, da pochi giorni, genitori della loro prima figlia, Ginevra. L’arrivo di questa piccola creatura ha portato tantissima gioia a questa famiglia nata grazie a Uomini e donne di Maria De Filippi.

A breve i due si sposeranno, per sancire la loro unione e per formare una famiglia davvero perfetta. Visto ha incontrato Karina e Sasà per un’intervista.

«I bambini che nascono da una grande storia d’amore sono belli. Me lo diceva sempre mia mamma Rita e guardando quanto è bella mia figlia non posso che essere d’accordo con lei». Il pensiero della Cascella corre immediatamente alla madre scomparsa; peraltro la piccola Ginevra porta anche il nome della nonna materna.

La neo-mamma da che è tornata dall’ospedale non si è fermata un attimo. Nonostante Salvatore la inviti a riposarsi, anche per riprendersi dal cesareo, lei è una forza della natura, nulla la ferma di fronte alla sua piccola Ginevra.
«E’ più forte di me. Non ci posso fare niente. Pensa che ho già perso 12 chili: 8 in ospedale e 4 da quando siamo a casa. Diventerò più magra di prima».

Com’è stata la prima notte da genitori?
Salvatore: «Sono andato a lavorare all’Hollywood, mentre mio fratello Cristiano ne ha approfittato per festeggiare. Ha fatto vedere le foto di sua nipote a tutta la discoteca. E’ come impazzito».
Karina: «Per far diventare scemo un uomo basta mettere al mondo una figlia femmina… Io la prima notte ho dormito come un sasso. Ho ricevuto l’ultima visita alle 21,30 e poi sono crollata fino alle 5 del giorno dopo quando mi hanno portato Ginevra per allattarla. E’ straordinaria vederla che ciuccia attaccata al seno. Mi avevano insegnato mille trucchetti ma ha fatto tutta da sola».