La Pupa e il secchione: Francesca Lukasik e Cavazzoni si adorano

Coppie che escono dal gioco, eliminate, coppie che scoppiano e litigano, coppie che scoprono una tenera amicizia fuori dal programma.

Le dinamiche, dentro e fuori la villa di Tivoli, sede sorvegliata dalle telecamere del comedy show “La Pupa e il Secchione 2” si infittiscono e prendono risvolti inaspettati.

Ancora fresco in memoria è il litigio che ha visto protagoniste la pupa napoletana Pasqualina Sanna ora accoppiata a Fulvio De Giovanni e Miss Ciclismo 2008, Elena Morali, ora al fianco di Luca Tassinari; un contenzioso aperto generato dalla richiesta della vulcanica ragazza partenopea, che ha chiesto a gran voce una stanza ed un letto più spaziosi ed ha ricevuto in bello stile, il secco rifiuto da parte di Elena.

Ospiti in videochat a Mediaset.it, Francesca Lukasik e Roberto Cavazzoni hanno raccontato la loro avventura mediatica al programma:

“E’ stata una bellissima esperienza che rifarei anche dieci volte. Ho semplicemente fatto me stessa e son contenta di questo. Mi sono trovata benissimo con tutte, non ho litigato con nessuno. Tutte hanno il loro carattere, tutte sono particolari” – ha detto la pupa, che poi ha catagolato gli atteggiamenti di Pasqualina come esagerati ed esasperati.

Ha proseguito, confermando che, con l’ inventore Cavazzoni è nato un bel feeling:

“Io e Cavazzoni siamo diventati amici. Abbiamo avuto un bel rapporto e mi fa piacere che continui” – e ci fa partecipi delle sue velleità nel mondo dello spettacolo: “Mi piacerebbe presentare un programma, qualcosa di comico, magari. Mi piace ridere, mi piace scherzare e lo faccio naturalmente”.

Anche il secchione Cavazzoni è entusiasta di aver partecipato al programma, ma sottolinea di non aver alcun impulso verso il il mondo della televisione:

“E’ stata una bellissima esperienza. Io ho vinto nel momento in cui sono stato preso, perchè ho avuto il piacere e l’ onore di conoscere dei compagni di gioco fantastici. Sono venuto qui per fare un percorso personale. Non penso al mondo dello spettacolo. Sto vivendo questa cosa come viene, poi torno a fare l’inventore. Mi piacerebbe scrivere un libro”.

Gionata Cerchiara