Grande Fratello, Ferdi Berisa attacca: “Francesca Fioretti è una ragazza materialista”

Da un amore a cinque stelle che ha fatto visita nelle vite dei due ex gieffini, Ferdi Berisa e Francesca Fioretti, ad una sorprendente rottura che non lesina strascici di rancore e accuse reciproche.

Non poteva terminare peggio, la love story tra il montenegrino Ferdi, vincitore della nona edizione del reality show “Grande Fratello” e la procace napoletana Francesca Fioretti, agli onori della cronaca scandalistica per aver portato subbuglio nel rapporto tra Fabrizio Corona e la show girl argentina Belen Rodriguez, fuori di sè dopo aver scoperto alcuni scatti bollenti che ritraevano il re dei paparazzi italiani e l’ ex gieffina, immortalati in una campagna pubblicitaria per una linea di intimo.

Ferdi e Francesca si sono conosciuti e innamorati nella casa di Cinecittà, lui è sembrato sin da subito catturato dalla bellezza della ragazza partenopea, che al contrario si è concessa diverse sttimane per carburare l’ amore in erba.

Hanno persino sfiorato l’ idea di andare a convivere insieme, ma la passione è definitivamente naufragata lo scorso dicembre e dalle pagine della rivista “Top”, e proprio Ferdi a spiegare il perchè, la storia con Francesca si è eclissata:

“Adesso mi sono stancato. Siamo a maggio e ancora parla di me. Non ha proprio nient’ altro da fare? Cara Francesca, a differenza tua io ho proprio chiuso col passato, e da quando tra noi è finita non ti ho mai nominata. Sono stato io a mandarla a quel paese e sono tornato a casa mia a Pesaro. Sua madre potrebbe confermarlo. Era il 5 dicembre e proprio lei era venuta a Milano per farci una sorpresa e aiutarci ad addobbare la casa per Natale. Io e Francesca eravamo già in crisi. Siccome lei aveva una serata e la mamma sarebbe dovuta restare a casa da sola, le ho proposto di scendere a Fano con me e poi, da lì, prendere un treno per tornare a casa sua. Francesca l’ha presa malissimo e a quel punto, dopo l’ennesimo litigio, me ne sono andato”.

Poi spara a zero sulla repulsione di Francesca verso tutto ciò che è cultura, al contrario la Fioretti aveva come chiodo fisso un guadagno facile e remunerativo, da spendere in oggetti insulsi:

“Francesca guadagna bene, ma spende solo per borse e scarpe e non si degna nemmeno di aiutare i suoi genitori. Non leggeva un libro, non ascoltava musica, pensava solo allo shopping, alla sua immagine e a come far soldi”.

Gionata Cerchiara