Home Notizie di Calcio e Calciatori

Juventus, Del Neri non convince Agnelli: chi sarà il prescelto?

CONDIVIDI
Luigi Del Neri, la sua Samp è vicina al ritorno in Champions League

L’ultima giornata di campionato è vicina e tutti i tifosi juventini non vedono l’ora di chiudere questa annata che sicuramente non ricorderanno positivamente.

Scontato l’addio di Zaccheroni, la dirigenza bianconera è impegnatissima sul mercato per trovare il tecnico giusto al quale affidare la squadra. L’arrivo di Marotta come nuovo d. g. sembrava spianare la strada all’arrivo di Gigi Del Neri, allenatore della Sampdoria che dopo 18 anni può centrare nuovamente la qualificazione ai prossimi preliminari di Champions League. A stoppare tale trattativa c’ha pensato il nuovo presidente bianconero, Andrea Agnelli, non convinto al 100% della candidatura dell’allenatore doriano. La cosa che perplime Agnelli, sono i risultati ottenuti da Del Neri sulle panchine di Porto e Roma, squadre di rango equiparabile a quello della Juventus. Con i lusitani, l’ex tecninco del Chievo ha avuto un’esperienza di soli due mesi, essendo entrato in contrasto con alcuni “senatori della squadra; con i capitolini, invece, nonostante la buona rosa messa a sua disposizione i risultati non furono molto soddisfacenti.

A questo punto torna di moda il nome di Prandelli. Sul tecnico della Fiorentina è forte il pressing della Figc, che lo vorrebbe come sostituto di Lippi alla guida della Nazionale. Prandelli ha sicuramente le capacità giuste per gestire un gruppo importante, nonchè quello stile che tanto piace in Corso Galileo Ferraris.

Benitez sembra ormai lontano, così come sembra improbabile un ritorno di Fabio Capello a Torino. In un’intervista rilasciata al nostro quotidiano, Marco Bonanini, agente Fifa, ha dichiarato che il prossimo allenatore della Juventus sarà una sorpresa e che il nome non è presente nella rosa fatta dai vari quotidiani. Che abbia visto più lungo di tutti?

Antonio Pellegrino