Isola dei Famosi 2010: Domenico Nesci confessa di aver desiderato Nina Senicar

Si è rivelato una delle sorprese dell’ ultima edizione del reality show extreme “L’ Isola dei Famosi 7“, che ha da poco chiuso i battenti, consacrando vincitore Daniele Battaglia, figlio di Dodi, storico chitarrista dei Pooh e che ha battuto al televoto finale, l’ ingegnere di Pinerolo, Luca Rossetto.

Il ragazzo bergamasco Domenico Nesci ha fatto il suo sbarco sull’ isola nicaraguaiana, in veste di naufrago qualche settimana dopo dall’ inizio dell’ avventura mediatica e si è dimostrato da subito carismatico, simpatico e con una personalità eclettica.

Lungo ed inerpicato è stato il cammino che Domenico ha dovuto affrontare per giungere alla ribalta televisiva; dapprima ha studiato recitazione in un teatro di Bergamo, sin da giovanissimo, con coraggio si è trasferito a Los Angeles, dove si può dire con diritto, ha trovato l’ America.

Si è definito, “il Mastroianni del 2000” e grazie alla partecipazione al programma di Mtv, “That’ s Amore“, in cui lui veniva posto al centro dell’ attenzione e corteggiato da 15 spasimanti, ha trovato la notorietà, diventando un vero idolo del pubblico rosa a stelle e a strisce.

Sull’ avventura statunitense ha dichiarato di aver fatto breccia nei cuori femminili, perchè “diverso dagli uomini rozzi americani, io ci so fare davvero e sono dolce, simpatico e passionale”, un vero e proprio vitellone che ha conquistato gli States, dunque.

Al reality show di RaiDue, si è classificato quarto, dietro Guenda Goria, Luca Rossetto e Daniele Battaglia, ma il suo sogno è quello di tornare al suo primo grande amore, il cinema e realizzare una pellicola autobiografica:

“Quello che sto facendo è percorrere una strada per realizzare un mio grande desiderio. Sto lavorando ad una sceneggiatura che ho scritto e domenica andrò a casa di un grande attore italiano per parlare di questo film. L’ idea è di fare una commedia all’italiana con due attori principali italiani e regia italoamericana, americanizzando la tipica commedia italiana giocando quindi sull’ esagerazione e su aspetti surreali, punti che hanno fatto la fortuna delle commedie di tanti comici americani come Ben Stiller” – confessa Domenico a TvBlog.

Poi prosegue con un secco no, se gli venisse offerto un posto da tronista a “Uomini e Donne” di Maria De Filippi e rimpiange di non essere approdato a nulla con la bella naufraga e modella serba, Nina Senicar, ma si accontenta di aver conquistato le attenzioni della non famosa Silvia Zanchi:

“La Senicar sicuramente, era un gran pezzo da novanta. Non sono andato all’ isola per vincere quindi sono felice del percorso che ho fatto. Per la Senicar purtroppo mi mancano quei 20 centimetri in più, che mi penalizzano. Anche se l’ isola mi ha reso un po’ più figo, non è bastato. Silvia? Era l’ unica che potevo… Però è molto carina. Sull’ isola aveva un fisico un po’ da restaurare però ora che l’ha restaurato ha un suo perché. E’ molto sensuale come ragazza”.

Gionata Cerchiara