Isola dei Famosi 2010: Nina Senicar attratta da tutti sull’isola

Il reality show targato RaiDue ha da pochi giorni chiuso i battenti, incoronando Daniele Battaglia, vincitore della settima edizione de “L’ Isola dei Famosi“, capace di battere sul filo di lana e per una manciata di voti, l’ ingegnere piemontese Luca Rossetto.

Dopo un reality show, si sa, è tempo di bilanci e sopratutto di progetti lavorativi che dovrebbero svettare all’ orizzonte e far fruttare al meglio la popolarità acquisita grazie alla trasmissione.

Questo copione verrà seguito anche dalla “sirena dell’ isola”, la modella serba Nina Senicar che, insieme a Claudia Galanti ha fatto girare la testa, non solo per i morsi della fame, agli uomini naufraghi.

Nina prevede di tornare con pieno diritto nel mondo dello spettacolo, magari alla conduzione di un programma sul piccolo schermo e mettendo in bella mostra la sua invidiabile linea, resa ancora più statuaria dalla dieta forzata sull’ isola nicaraguaiana.

“Sembro una ragazza forte, ma lo faccio solo per nascondere le mie fragilità. Sono cresciuta in Serbia con la guerra, ho imparato a conquistarmi tutto lottando come una tigre. L’ isola mi ha insegnato a tirar fuori le mie debolezze e ad amare anche quelle” – confida la Senicar intervistata dal settimanale “Chi” e anche grazie al suo trascorso, fatto di stenti nella sua terra d’ origine, è riuscita a sopportare l’ inedia dell’ avventura mediatica.

Se le si chiede quale uomo potremo vedere a breve al suo fianco, Nina risponde a tono, spiegando di essere single, di non avere nessuna tresca amorosa con i fratelli Borriello, ai quali è legata da un rapporto d’ amicizia ormai consolidato, ma sottolinea che i naufraghi isolani, l’ hanno colpita per diversi aspetti e il suo uomo ideale risponde ad una sommatoria di caratteristiche fisiche e caratteriali che i suoi ex amici d’ avventura possedevano:

“Non c’ è nulla in particolare che un uomo deve fare per conquistarmi: sono io che scelgo. Quando sento qualcosa di forte per una persona so come farmi conquistare. Un uomo deve piacermi a pelle, emozionarmi, altrimenti offro la mia amicizia come ho fatto sull’ isola”. Il mio uomo ideale dovrebbe avere la faccia di Dario Nanni, la virilità di Denis Dallan la simpatia di Federico, Daniele e Domenico Nesci”.

Gionata Cerchiara