Il 24 maggio si apre la settimana del volontariato

L’appuntamento è per il 24 maggio prossimo alle 17 a Palazzo dei Priori a Viterbo: in Sala Regia, si aprirà la Settimana del Volontariato, alla presenza del Sindaco Marini, del Vescovo mons. Chiarinelli, degli assessori Sabatini e Galati, del consigliere delegato e presidente della consulta del volontariato Bennati e del Sottosegretario al Welfare On Eugenia Roccella .

La manifestazione , presentata questa mattina a Palazzo dei Priori, è giunta alla sua sesta edizione :

 “La dimostrazione”, ha detto il Sindaco Marini, “di quanto viva e attiva sia la realtà del volontariato a Viterbo.

 Devo ringraziare tutti coloro che a vario titolo hanno reso concreta anche l’edizione 2010 di questo importante appuntamento, in particolare i volontari delle associazioni, che ci ricordano ogni giorno quanto sia bello e significativo dare sé stessi agli altri”.

La Settimana del Volontariato chiude un mese che si va sempre più connotando come il mese della solidarietà e della partecipazione”, ha aggiunto Sabatini, “ ben volentieri l’amministrazione comunale sostiene queste iniziative, soprattutto in questo caso, in cui abbiamo fatto coincidere la settimana del volontariato con quella della scuola: affidare ai giovani la continuità dei valori del volontariato è importante e utile.

A tal proposito, desidero annunciare che stiamo studiano la possibilità di coinvolgere i giovani in progettualità che vedano insieme il sociale e il mondo giovanile, rendendoli protagonisti di un messaggio che va in direzione del darsi per gli altri.”

“Siamo alla vigilia di una manifestazione che vuole celebrare le persone che operano nel mondo del volontariato, un esercito silenzioso , straordinario valore aggiunto per la città, “ ha aggiunto Roberto Bennati, “ma che è stata pensata anche per avvicinare i cittadini a queste realtà, per attirare nuova linfa vitale.

 Sono molto soddisfatto della conferma, per la seconda volta, della presenza dell’ On. Roccella, che già lo scorso anno fu molto impressionata dell’operato del volontariato viterbese.

 Desidero, poi, sottolineare la ricchezza del programma di questa edizione 2010, che vede tutti i giorni in Sala Regia convegni ed incontri sui temi del volontariato: in particolare, mi preme ricordare l’appuntamento del 26 maggio prossimo alle 9, 30 quando i centri di servizio per il volontariato Cesv Spes incontreranno le scuola, sul tema “Percorsi di cittadinanza attiva: scuola e volontariato”.

 Massimiliano Venturi e Chiara De Carolis del Cesv Spes hanno sottolineato quanto sia importante la collaborazione con il Comune, attiva ormai da anni, per offrire visibilità alle associazioni, confortate anche dal Cesv che le segue soprattutto nella parte legislativa e normativa . Della Consulta del Volontariato, attiva da ormai 9 anni, fanno parte 62 associazioni; circa 30 parteciperanno alla Settimana, anche con gli Stand che saranno operativi dal 24 al 29 maggio.

“ Un bilancio positivo”, ha detto Bennati, “in questi anni le associazioni che hanno raggiunto la Consulta sono aumentate.

Per questa occasione infatti abbiamo provveduto alla ristampa del libretto che racchiude tutte le associazioni con i loro riferimenti.

Ma non siamo mai soddisfatti , anzi, andiamo avanti con l’obiettivo di migliorare e crescere in continuazione.”

 “I nostri sono passi in avanti quotidiani”, ha concluso la conferenza stampa il sindaco Marini, “vogliamo stimolare la cittadinanza , e soprattutto i giovani, sul tema del volontariato e sui valori che esso porta con sé.

Sta infatti ai nostri giovani il compito di lavorare, anche sul volontariato, per cambiare in meglio il futuro della nostra città.”

Wanda Cherubini