Sex and the City 2 all’insegna di amicizia e sesso

Uscirà nelle sale a fine mese, anzi per essere precisi il 27 maggio nei cinema americani e il giorno dopo in quelli italiani, ma già si preannuncia un successone.

Carrie (Sarah Jessica Parker), Miranda (Cynthia Nixon), Samantha (Kim Kattrall) e Charlotte (Kristin Davis), le quattro ragazze di New York, sono pronte a tornare sul grande schermo per la seconda volta.

In questo nuovo capitolo le quattro amiche si concedono una lussuosa vacanza ad Abu Dhabi nella quale non mancheranno tutti quegli ingredienti che hanno reso indimenticabili gli episodi del telefilm: in pieno deserto si godranno il piacere dell’amicizia e le gioie del sesso.

Nel primo film Carrie è rimasta fuori dal municipio con una fede al dito e  Mr Big al suo fianco. Ora è immersa nel ruolo di moglie: “E’ immersa in questa idea dell’essere moglie – dice del suo personaggio Sarah Jessica Parker – ma è un’idea così nuova per  lei, un concetto così inconsueto, che la costringe a ridefinire tutta se stessa”. E le altre? Charlotte è alle prese con la non facile cura dei suoi due bambini, Miranda con un nuovo terribile boss e Samantha con l’incombente menopausa. In questo clima le quattro amiche decidono di concedersi una vacanza ad Abu Dhabi, dove Carrie incontrerà l’ex fidanzato Aidan Shaw (l’attore John Corbett) e tutti i guai che un simile incontro comporta.

Le quattro donne si ritroveranno, dunque, nel bel mezzo del deserto con addosso vestiti decisamente costosi, come l’abito vintage di Dior che ha indossato Sarah Jessica Parker mentre girava sul dorso di un cammello.

Il film nasce dalla serie televisiva statunitense creata da Darren Star, già creatore di “Beverly Hills 90210“, basata sul romanzo omonimo di Candace Bushnell, una delle prime opere del genere chick lit (dedicato cioè prevalentemente a un pubblico di donne giovani, single e in carriera) insieme a “Il diario di Bridget Jones“, ambientata a New York e incentrata sulla vita sentimentale e sessuale di quattro amiche, tre delle quali intorno ai 35 anni e una, Samantha, intorno ai 40.

Il primo film è uscito nelle sale il 30 maggio 2008 e, visto il grande successo di pubblico, ha dato il via alla realizzazione del sequel.

Antonella Gullotti