Dieta, le regole per dimagrire bene

Le regole d’ oro suggerite dai dietisti sono conosciute da tutti ma pochi le mettono insieme per seguirle con costanza.

Spesso si preferisce un fai da te fatto di grosse limitazioni, non sempre utili, a volte dannose, sicuramente evitabili…Ci si mette inutilmente a dieta ferrea per qualche chilo di troppo e si rinuncia dopo un po’ cadendo nella trappola contraria…

Insomma, quando si parla di chili di troppo il buon senso sembra dimenticato, eppure è l’ unico elemento indispensabile per la riuscita di una qualsiasi dieta…

Vediamoli insieme i 15 semplici consigli dei dietisti e chiediamoci tutti quali davvero sono già nelle nostre abitudini alimentari:

1) Non saltare mai i pasti, a partire dalla colazione;

2) Inserire in ogni pasto una porzione di carboidrati, privilegiando quelli di tipo integrale e a scarso contenuto in grassi;

3) Inserire in ogni pasto principale una buona porzione di verdura;

4) Negli spuntini (massimo 2 al giorno) preferire la frutta;

5) Limitare la frequenza dei formaggi a 2-3 volte a settimana;

6) Consumare il pesce almeno 2 volte a settimana;

7) Inserire almeno 2-3 volte a settimana, in uno dei pasti principali, piatti unici come zuppa di legumi e cereali accompagnati da un contorno di verdura; insalatona con uovo, prosciutto cotto magro o mozzarella o tonno, accompagnata da una porzione di pane; pasta o riso freddo condito con verdure.

8) Preferire per i primi piatti i condimenti vegetali, come per esempio pomodoro, zucchine, melanzane, broccoletti;

9) Limitare i sughi più ricchi (tipo quelli a base di ragù, pancetta, panna) a 1-2 volte a settimana, e farli seguire al massimo da un contorno di verdure, senza aggiunta di un secondo;

10) Evitare la somma, nello stesso pasto, di alimenti con uguale funzione nutritiva (per esempio carne + formaggio, pane + pasta, patate + pane);

11) Utilizzare metodi di cottura sani come bolliti, al vapore, in umido, alla griglia, brasati;

12) Per ridurre al minimo i condimenti grassi utilizzare per ingredienti verdure, acqua o brodo vegetale, vino, salsa di pomodoro ed erbe aromatiche;

13) Privilegiare l’olio extravergine d’oliva in minima quantità in cottura, aggiungendolo a crudo a fine cottura;

14) Limitare il consumo di dolci preferibilmente a fine pasto o a colazione, piuttosto che fuori pasto, preferibilmente al posto e non oltre altri alimenti, quali pane o sostituti, pasta e simili;

15) Bere almeno un litro e mezzo-2 litri di liquidi al giorno, prevalentemente acqua o bevande non zuccherate.

In vista della imminente estate tutti iniziano ad avvertire l’esigenza di un fisico da sfoggiare senza remore…E questo è il periodo in cui si commettono i peggiori errori dietetici per dimagrire presto ma si rischia di dimagrire male con risultati per niente duraturi…

Caterina Cariello