La pupa e il secchione hot: le pupe nude solo per i secchioni

Se è vero che a “La pupa e il secchione” le immagini che vanno in onda rischiano di diventare sempre più hot, allo stesso modo sembra quasi che le pupe siano inconsapevoli che i loro corpi messi in mostra, all’interno della villa, possano essere ammirati da un vasto pubblico televisivo.

Le pupe più disinibite, come l’eliminata Francesca LuKasik con i suoi splendidi topless,  la bella Marysthell, ma anche Pasqualina e un po’ tutte le altre, hanno sempre fatto del loro meglio per mettere in difficoltà i rispettivi compagni e gli altri secchioni, regalando loro primi piani e immagini ravvicinate delle loro curve più o meno generose.

Negli ultimi giorni però alcune delle concorrenti sembra si siano reso conto dell’esistenza delle telecamere, ed in situazioni particolari hanno ripreso possesso del loro pudore, chiudendo le porte o chiedendo di attendere perché senza vestiti.

Ad esempio Pasqualina Sanna, all’inizio del litigio con Francesca Cipriani a causa di una crema anticellulite annacquata, le ha chiesto di chiudere subito dietro di sé la porta perché in mutande… , strano comportamento, visto che le ragazze erano seguite dagli operatori e la camera da letto, come tutti gli altri locali della villa, sono pieni di telecamere fisse in ogni angolo.

Anche Elena Morali, chiusa in bagno con Tassinari, non ha voluto continuare il litigio con la sua nemica Pasqualina, che le urlava oltre la porta, perché non completamente coperta.

Cosa sta succedendo alle ragazze, possibile che troppo prese dal ruolo di seduttrice abbiano in precedenza davvero dimenticato la presenza delle telecamere e si siano spinte un po’ oltre? Strano, visto che in puntata non mostrano mai alcun imbarazzo pur presentandosi in perizoma e reggicalze.