Calciomercato Sampdoria: Marotta non porterà nessun giocatore alla Juventus

Nonostante dall’altra parte, sponda doriana, già Sergio Gasparin e Doriano Tosi, nuovi dirigenti della Sampdoria che entrano al posto di Marotta e Paratici, abbiano confermato che nessun campione della rosa doriana verrà venduto e che tantomeno accadrà che vengano ceduti alla Juventus per seguire il filone di Delneri e l’amministratore delegato, è dovuto intervenire, stamattina, tramite le pagine del Secolo XIX, di nuovo Beppe Marotta.

“Non intendo portare alla Juventus nessuno dei giocatori della Sampdoria.” ha dichiarato Marotta che non vuole assolutamente compiere razzie o quantomeno creare trambusti nell’ambiente che l’ha visto crescere per 8 anni lunghi e sudati che lo hanno premiato ora con un contratto triennale alla Juventus. Si era parlato di Pazzini, per mettere a disposizione della squadra una punta da più di 10 goal a campionato: ma il Pazzo, che quest’anno ha segnato 19 goal in campionato e si prepara a partire per l’esperienza Mondiale con la sua nazionale, ha già dichiarato di voler giocare la Champions League con la Sampdoria. Stessa cosa per Palombo, che sebbene non abbia avanzato dichiarazioni sicure, ha placato gli animi di tutti gli spaventati: il capitano della Sampdoria non se ne andrà e continuerà la sua avventura a Genova e se non ha festeggiato negli spogliatoi con la squadra è solo perchè è astemio.

Infine, quella che sembrava la pista più possibile, ovvero quella che avrebbe dovuto portare Reto Ziegler a Torino, dovrebbe essere totalmente caduta: la Sampdoria valuta il terzino, che fu scoperto 3 anni fa da Marotta che lo prelevò dal Tottenham quando sembrava oramai un giocatore finito, ben 10 milioni e la Juventus non sembra affatto interessata a spendere una tale cifra. Insomma Delneri non ritroverà nessuno dei suoi giocatori, con i quali ha compiuto un grande miracolo, ma dovrà accontentarsi di ben altri acquisti, che non mancheranno di sicuro.

Mario Petillo