Pronostico Serie B 41^Giornata, Vicenza-Lecce

LecceGrande match per la penultima del campionato cadetto, partita decisiva per la promozione e per la salvezza delle due compagini. Numerosa la richiesta di biglietti da parte dei tifosi leccesi sono andati subito esauriti 1268 tagliandi. Il settore ospiti del Romeo Menti ne conterebbe oltre 2.800, per questo è aumentata vertiginosamente la rabbia dei supporters giallorossi. A causa di ciò si prevede una domenica difficile riguardo l’ordine pubblico, le tifoserie potrebbero venire a stretto contatto. Colpa della società vicentina? A quanto pare vengono ristretti i posti assegnati ai leccesi bensì per i tifosi vicentini chi compra un tagliando, ne avrà uno in omaggio. Ma  la dirigenza dei veneti replica che la “restrizione” del settore ospiti è prassi abituale e dovuta proprio a motivi di ordine pubblico. Gli stessi che portano a comprimere la capienza totale a 12.653 posti, “tutti esauriti”. Di questi, fa sapere il Vicenza, “1.300 sono quelli previsti nella Gradinata Nord, esclusivamente riservata alla tifoseria ospite”. A guidare l’assalto della capolista c’è, Gianni Munari autore anche in questo campionato di goal pesanti per la formazione salentina. “Noi vogliamo raggiungere la serie A, che ci è sfuggita negli ultimi dieci minuti della partita di venerdì scorso” dice il centrocampista, “dove sebbene sconfitti abbiamo disputato un’ottima gara. Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare con l’entusiasmo e la determinazione che ci hanno sempre contraddistinti; in questo campionato dopo una sconfitta abbiamo sempre reagito alla grande e spero sia così anche in questa occasione. Domenica prossima sarà dura perché sia noi che il Vicenza abbiamo due traguardi importanti da raggiungere; forse a noi andrebbe bene anche un pareggio, però, dobbiamo arrivare all’ultima gara con il Sassuolo a buon punto. Il nostro obiettivo primario è la promozione, però, dopo essere stati in testa alla classifica per tante giornate ci teniamo a finire primi. Prima raggiungiamo la serie A, meglio è per tutti”.

Pronostico: 2

Il Vicenza ha giocato bene in attacco nella partita che lo opponeva al Torino e persa per 1-0. I veneti meritavano almeno il pareggio, ma le disattenzioni della difesa, insieme a quelle del portiere, hanno fatto il danno. E’ soprattutto il reparto arretrato che preoccupa molto il tecnico Maran.
Il Lecce arriverà con propositi di vittoria, almeno così dice il suo tecnico De Canio; tutto questo è nato dopo la sconfitta interna col Cesena per 2-1, dove il Lecce ha dominato la fase di manovra, ma non ha concretizzato con delle reti. In questo campionato i salentini non hanno mai deluso due volte di seguito, perciò potrebbero approfittare della penetrabile difesa berica.

Riccardo Basile