Grande Fratello 10, Giorgio Ronchini ha stregato Giulia Trento

Un amore nato quasi per caso, un vero e proprio colpo di fulmine che ha cambiato la vita dell’ ex gieffino dell’ ultima edizione del “Grande Fratello 10”, il veneto Giorgio Ronchini e della sua partner, Giulia Trento.

Si sono conosciuti poche settimane prima che Giorgio avesse la certezza di entrare in veste da recluso, nella casa più spiata d’ Italia e se il reality show Mediaset è per molti, non solo un trampolino di lancio per entrare dalla porta d’ ingresso nell’ ambito mondo dello spettacolo, ma anche un’ opportunità da non sprecare per incontrare l’ amore con la a maiuscola, questa regola non è valsa per il secondo classificato al programma, dietro il vincitore Mauro Marin, al contrario e a dispetto delle malelingue, Giorgio ha mantenuto vivida e fertile l’ immagine della sua Giulia per tutti i 134 giorni del programma.

La coppia non ha esternato segnali di crisi e non si è fatta trascinare in dibattiti burrascosi, neanche quando si è vociferato di un presunto flirt in corso con la concorrente siciliana Carmen Andolina o della possessività estrema dimostrata da Maicol Berti, geloso e protettivo nei confronti di Giorgio.

Su questi presupposti, non meravigliano i progetti che i due innamorati covano per il futuro, che all’ orizzonte svela l’ amore coronato da un matrimonio, come è stata la stessa Giulia ad ammettere in un’ intervista: “Ho conosciuto Giorgio abbastanza per convincermi che nulla lo può cambiare. Anche nella Casa ho sempre visto atteggiamenti spontanei, per niente costruiti e soprattutto mai mirati ad apparire diverso da quello che è in realtà”.

Tante le qualità dell’ ex concorrente veneto che hanno conquistato il suo cuore: “Bel ragazzo, sani principi, disponibile e affabile con tutti, non ha mai avuto momenti di cui vergognarsi, sincero, onesto, trasparente, educato e soprattutto non ha mai giocato!”.

Dimostrando sicurezza, Giulia è consapevole dell’ intensità di legame che la lega al suo compagno e che presto si concretizzerà in qualcosa di molto duraturo: “Giorgio è bello, ma anche pieno di valori. La pensiamo allo stesso modo su come vogliamo affrontare la vita: l’ importanza della famiglia, il rispetto. Ero sicura che sarebbe andata così, anche se il distacco non è stato facile”.