Hp ritira 54.000 batterie difettose. Rischio incendio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:11

Saranno sostituite gratuitamente le oltre 50 000 batterie per portatili della Hewlett Packard, ritirate dal mercato dalla stessa azienda perchè potenzialmente pericolose. 38 le segnalazioni pervenutoe alla ditta produttrice, 11 comprendevano anche insulti vari.

La sostituzione gratuita permette una sorta di “scarico di responsabilità” da parte della HP, che previene così ogni possibile problema legale. Le batterie in questione sarebbero soggette a problemi di surriscaldamento, raggiungerebbero quindi una temperatura eccessiva di esercizio, che, potenzialmente potrebbe provocare scintille e conseguenti incendi, rischiando così di rovinare l’intero pc portatile, per non parlare di eventuali danni a persone.

Il caso non è unico nel suo genere per quanto riguarda HP. A Maggio 2009, le batterie ritirate furono ben 70 000 . Nel caso più recente la nota aziendale conferma quanto  spiegato poche righe sopra:

Alcuni pacchi di batterie distribuiti nei notebook HP prodotti tra Agosto 2007 e Maggio 2008 possono determinate potenziale pericolo per la sicurezza degli utenti. Le batterie possono surriscaldarsi, creando scintille ed un pericolo di incendio“.

Sommando i vari richiami il numero stimato delle batterie difettose fabbricate in Cina si attesta a circa 124.000 e comprende diversi modelli: HP Pavilion dv2000, dv2500, dv2700, dv6000, dv6500, dv6700, dx6000, dx6500, dx6700, dv9000, dv9500, dv9700, Compaq Presario A900, C700, F500, F700, V3000, V3500, V3700, V6000, V6500, V6700, HP G6000, G7000 e HP Compaq 6510b, 6515b, 6710b, 6710s, 6715b, 6715s, 6270s. Attraverso un portavoce Hp ha spiegato che l’azienda è  preparata a    “sostituire tutte le batterie che ci verranno consegnate. In caso ci si scontri con il suddetto problema, la richiesta va inoltrata all’azienda attraverso un sito appositamente messo a disposizione.

A.S.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!