Marco Carta definisce il suo ultimo album “più maturo e pensato”

Ormai il countdown è agli sgoccioli e domani 25 maggio, uscirà in tutti i negozi dedicati il nuovo e atteso album “Il Cuore Muove“, ultima fatica discografica del cantante cagliaritano Marco Carta, un lavoro che ha richiesto riflessione e cura di ogni dettaglio, per poter arrivare alla migliore stesura possibile.

L’ album, già anticipato dal primo singolo estratto, “Quello che dai” scritto da James Morrison e in rotazione musicale dal 7 maggio, è prodotto dalla Warner Music e svela una crescita del giovane artista sardo, una maturità musicale raggiunta e trasfigurata in testi e musica.

“Volevamo un disco più maturo, diverso e pensato. L’ amore anima le canzoni del disco così come muove i fili dell’ esistenza umana. Rispetto al precedente cd La forza mia, in questo disco canto sentimenti più maturi, che conosco meglio. Ho scelto Il cuore muove come titolo dell’ intero album perché è una canzone autobiografica. L’ ha scritta Cheope, ma l’ ho sentita mia fin dal primo ascolto: ci ritrovo i miei fallimenti prima della partecipazione ad Amici e le gioie dopo quella fantastica esperienza” – così spiega il senso de “Il Cuore Muove“, il vincitore della 59esima edizione del Festival di Sanremo, nonchè acclamatissimo trionfatore della settima edizione del talent show “Amici“.

Il singolo “Quello che dai” è il brano più scaricato nelle classifiche ufficiali di download e Marco spiega come si è rivelato essenziale e fondamentale l’ apporto e il sostegno, sia artistico che umano sia di Paolo Carta, produttore dell’ album, che ha curato gli arrangiamenti, sia della compagna del musicista, la cantante romagnola Laura Pausini, sempre vicina alle sorti del lavoro discografico e pronta ad incoraggiare Marco, nei momenti più bui a cui ha dovuto far fronte durante la realizzazione de “Il Cuore Muove”:

“Laura per me è come una sorella maggiore: approfittando del fatto che abbiamo registrato nel suo studio, ci siamo visti ogni giorno all’ ora del the e lei è sempre stata prodiga di suggerimenti. Il consiglio più importante che mi ha dato è di fare sempre quel che mi sento, anche a costo di sbagliare, perché non bisogna mai rinunciare a qualcosa senza aver almeno tentato di realizzarla”.

Il 26 maggio, Marco Carta sarà alla Mondadori Multicenter di Corso Vittorio Emanuele II a Milano ed inconterà i primi e accorati 200 fans che hanno comperato le prime copie dell’ album nuovo di zecca e si esibirà in esclusiva, in una speciale “signing session” all’ insegna della sua voce e del suo carisma.