Studenti europarlamentari per un giorno grazie al Laboratorio Europa

Studenti eurodeputati per un giorno, questo la sfida messa in atto da  “Laboratorio Europa”. Più di un progetto,  una vera e propria pietra miliare del Centro di Documentazione Europea di Viterbo, che da otto anni coinvolge gli studenti delle scuole superiori di molti istituti della provincia e della regione.

Formatori europei del Cde, svolgono durante l’anno incontri sui temi dell’educazione europea e della cittadinanza attiva, (storia dell’integrazione europea, delle istituzioni comunitarie, attualità dal parlamento Ue) nelle scuole che aderiscono al progetto.

Dopo gli incontri formativi, i coordinatori, pubblicano on line nel forum dedicato ai giovani sul sito www.cdelazio.eu, alcune  proposte di argomenti su cui i ragazzi dovranno lavorare, e sono proprio loro a  votare per decidere le tracce più interessanti da mettere all’ordine del giorno nella “sessione plenaria” conclusiva.

In questo periodo gli studenti che hanno aderito al progetto stanno lavorando,  prendendo spunto dai documenti originali del Parlamento europeo, per produrre le loro “proposte di risoluzione” da presentare nel momento clou dell’esperienza, cioè il giorno della “sessione plenaria”.

 Quest’anno “la plenaria” del Parlamento europeo dei giovani si svolgerà il 28 maggio presso l’Aula Magna della facoltà di agraria dell’Università della Tuscia, e coinvolgerà 250 studenti in delegazioni provenienti da tutte le scuole partecipanti al progetto.

Una grande esperienza di cittadinanza, di confronto e  di crescita per i gruppi di giovani che ogni anno aderiscono al Laboratorio Europa, sempre con grande entusiasmo, vestendo perfettamente i panni di parlamentari europei, e battendosi fino allo stremo per far valere/votare le loro proposte di legge. 

Il “Laboratorio Europa” ha anche un canale su Youtube, su cui è possibile vedere integralmente i video degli eventi realizzati negli ultimi anni, e un gruppo su Facebook (“Laboratorio Europa: io c’ero”) al quale è possibile iscriversi per essere aggiornati in tempo reale sulle scadenze, i risultati, e le  iniziative future.

Wanda Cherubini