Isola dei Famosi 2010: ecco il fidanzato di Guenda Goria.

Tornata dall’avventura all’“Isola dei Famosi”, Guenda Goria, figlia della presentatrice Maria Teresa Ruta e del giornalista Amedeo Goria, ha ripreso la vita di sempre e ha deciso di parlare della sua storia d’amore alle pagine di ‘Di Più Tv‘.

La ragazza, che compirà ventidue anni il prossimo dicembre, ha una relazione con Stefano Rotondo, imprenditore di 42 anni.

Nonostante la differenza di età (Stefano ha il doppio degli anni di Guenda) i due stanno insieme ormai da quattro anni e si sono conosciuti in Africa, in vacanza entrambi a Malindi.

“Siamo due persone con animo simile, abbiamo lo stesso modo di vedere le cose e anche gli stessi interessi, tra cui il cinema, la filosofia, la musica”, ha raccontato la ragazza alla rivista.

Il periodo di lontananza legato alla partecipazione di Guenda al reality condotto da Simona Ventura non li ha separati, anzi la figlia d’arte non ha avuto nessuna difficoltà a ritornare alle vecchie abitudini e passioni.

Guenda ha dimostrato sin da bambina di avere una certa sensibilità artistica e ha iniziato a studiare musica classica. Si è diplomata al Conservatorio Verdi di Milano ed è anche compositrice. All’università ha intrapreso la facoltà di Filosofia e ha anche avuto qualche piccola parte in serial.

Sicuramente molto più lontana dal mondo dello spettacolo rispetto ai celebri genitori, ha preferito dedicarsi principalmente alle sue passioni, soprattutto la musica e la filosofia. Di Stefano l’ha colpita soprattutto lo sguardo triste, che lei rivedeva anche in se stessa: “Mi ha attratto subito una certa malinconia nei suoi occhi perché ho capito che era la stessa che anche io stavo vivendo in quel periodo”, ha confessato Guenda.

In un’intervista rilasciata al sito di TvBlog ha dichiarato di avere imparato tante cose nel programma in cui edizioni prima era naufragata anche la madre, ma soprattutto ha acquisito maggiore forza: “Sull’isola ho tirato fuori delle forze che nemmeno pensavo di avere. Oggi perciò ho una maggiore fiducia in me stessa; in più ho conquistato l’affetto di tante persone che mi hanno seguito e stimato e di molti giovani che si sono identificati nel mio modo di essere”.

Adesso sogna di incidere un disco e di recitare in qualche fiction in costume o in un film di Paolo Sorrentino, regista che Guenda ama molto: “Penso che il cinema sia una grandissima forma d’arte e di cultura. Inoltre, (…) mi è sempre piaciuto cimentarmi in personagggi con personalità molto lontane dal mio modo di essere”.

Antonella Gullotti