La pupa e il secchione hot: Marysthell voleva Tassinari

A “La pupa e il secchione” non c’è stata una delle ragazze che a maggioranza è stata preferita dai secchioni, forse, Marysthell per la sua sensualità e la disponibilità alle carezze, è la più rimpianta tra le pupe, essendo stata eliminata nell’ultima puntata, ma è un secchione quello ad aver suscitato l’interesse maggiore tra le belle partecipanti, ovvero Tassinari, il ragazzo più conteso nella villa del reality di Italia Uno.

Scelto da Pasqualina Sanna solo perché l’ultimo rimasto, quindi l’unico disponibile, l’esperto matematico si è rivelato il secchione ideale, tanto da far affermare alla giovane napoletana: “Tassinari l’ho creato io”, ma a causa di una punizione è stato costretto  dalla giuria ad abbandonare la sua pupa e con lei le tentazioni fisiche, passando nel letto matrimoniale di Elena Morali, ma non riuscendo a dimenticare l’altra.

Stessa sofferenza per la Sanna che, a due settimane di distanza, continua a reclamare il suo Tassinari, al punto di digiunare per due giorni, di tagliarsi i lunghissimi capelli e di essere disposta a ritornare nel lettino singolo, pur di riaverlo. I due, infatti, spesso si incontrano di notte di nascosto pur di rimanere l’uno accanto all’altra dando vita a strane coccole.

Ma se Pasqualina rivuole il suo uomo, Elena non intende restituirlo, cercando di vietare anche gli incontri segreti e calpestando l’orgoglio di Tassinari con offese varie; inoltre, dopo tante continue richieste, è stato aperto un televoto il cui risultato deciderà quale pupa tra Pasqualina ed Elena potrà avere fino alla fine il secchione oggetto del contendere, e l’entusiasmo della mora tutta pepe si è contrapposto agli occhi gonfi della rivale.

Ma ad eliminazione avvenuta di Marysthell, si scopre che anche lei avrebbe voluto avere Tassinari come secchione al posto di Cevaro, lo confida durante la consueta video chat con Valentina Melis, aggiungendo che di lui apprezza la sua dolcezza e il suo perenne sorriso, tutto quello che è necessario per fare felice una donna.

Sicure che queste siano le vere motivazioni?