Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato Cagliari: Cellino a braccetto col “diavolo”. Idea Bogliacino per il centrocampo

CONDIVIDI
Mariano Adriàn Bogliacino, obiettivo del Cagliari

Che a Berlusconi piaccia la Sardegna e’ noto. Ma che il calciomercato dei sardi corresse sull’asse Milano-Cagliari, forse, era meno prevedibile. Il Milan deve ancora sistemare la panchina e sembra che Massimiliano Allegri sia il candidato principe. In queste ore probabilmente si stanno intensificando i contatti tra la società rossonera e Cellino, dato che l’ex tecnico, seppur esonerato dal vulcanico presidente, risulta essere ancora sotto contratto con il Cagliari. Il “puzzle” sarebbe completo nel caso il Milan decidesse di lasciare in Sardegna il difensore Davide Astori, prodotto del vivaio rossonero, per altri due anni. Federico Marchetti, giovane portiere del Cagliari e della nazionale italiana, seguirà Allegri a Milano per una cifra che balla tra i dieci e i dodici milioni di euro. Cellino a proposito si dimostra sicuro: “Agazzi sarà il nuovo Marchetti“. Il presidente dei rossoblu ammette la partenza del portiere: “In casa abbiamo un ragazzo interessante che potrà diventare altrettanto forte“.

Il trequartista- Viene dal Napoli, è un trequartista sudamericano ed è mancino naturale. Purtroppo per il Cagliari non si parla di un nuovo Maradona, ma di un interessamento per Bogliacino. L’uruguaiano di origini italiane lascerà sicuramente il Napoli e, se Cellino decidesse di cedere Nenè ai partenopei, potrebbe approdare a Cagliari. Il procuratore dell’ex Peñarol, Vincenzo D’Ippolito, ha dichiarato: “Bogliacino molto probabilmente lascerà Napoli, adesso non so se in maniera definitiva o temporanea. Alcuni club di serie A lo seguono, tra questi c’è anche il Cagliari“.

Il centravanti- Se Anderson Miguel da Silva , in arte Nenè, sembra indirizzato verso Napoli, a Cagliari già si parla del ritorno di Robert Acquafresca, centravanti che ha lavorato bene in terra sarda, realizzando 24 gol in 68 presenze con la maglia rossoblu. Per averlo di nuovo sull’ isola Cellino dovrà trattare col Genoa di Preziosi, società che ne possiede il cartellino. Sempre sul fronte offensivo sembra prendere corpo l’ipotesi Mirko Antenucci, punta che ha realizzato ben 24 reti con la maglia dell’ Ascoli in serie B.

Emilio Paolo Falciatori