Ciro Petrone svela: “ho fatto sesso con Marianne Puglia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:33

Si è fatto conoscere al grande pubblico per aver interpretato un ruolo impegnato e piuttosto drammatico, nella trasposizione cinematografica di “Gomorra“, tratta dall’ omonimo libro scritto da Roberto Saviano che ha raccontato con lucidità e pochi fronzoli, la malavita partenopea, gli intrecci quotidiani animati dalla camorra napoletana, capace di mettere radici e radicarsi in pianta stabile, all’ interno delle vite dei comuni cittadini.

Lui, Ciro Petrone ha ricoperto un ruolo di grande trasporto nella pellicola, un ragazzo attratto dal fascino dei gangstar e catalizzato da questo mondo sommerso, sempre pronto a raccogliere nuovi adepti.

Un ruolo, a suo dire, lontanissimo dalla sua indole mite ed umile, una parte che non rappresenta niente di ciò che realmente è la sua esistenza.

“Ho accettato di far parte del cast di Gomorra innanzitutto perché mi piaceva l’ idea di partecipare alla realizzazione di un film così importante. E’ quello che ho sempre sognato. Per quanto riguarda, invece, la realtà che abbiamo voluto rappresentare, posso dire che, essendo un napoletano cresciuto nella Napoli popolare, sapevo di che cosa stavo parlando. In una città come la mia, tutti conoscono le attività legate al crimine organizzato. Il mondo della camorra è molto lontano dal mio, questo però non vuol dire che io non sappia come funzioni” – precisa Ciro, poi la grande occasione televisiva arrivata grazie al reality agreste “La Fattoria“, che il giovane attore non ha voluto gettare alle ortiche, anche per discostarsi dal ruolo in “Gomorra”:

“Dopo aver partecipato a Gomorra, sono nati una serie di problemi. Il pubblico tendeva a identificarmi nel personaggio che avevo rappresentato. L’ occasione di partecipare a La Fattoria è giunta, quindi, come una manna dal cielo. Finalmente, avrei potuto farmi conoscere per quello che realmente ero”.

Al reality show, ricorda l’ amicizia nata con Fabrizio Corona e la notte ad alto tasso erotico intrattenuta con Marianne Puglia: “All’ interno del reality, Fabrizio ed io abbiamo legato molto ma, una volta fuori, non ci siamo più sentiti. In seguito, più recentemente, è capitato d’incontrarci per alcune ospitate che abbiamo fatto insieme e, come se nulla fosse accaduto, abbiamo ripreso i rapporti. L’ ultima volta, ci siamo sentiti quattro o cinque giorni fa. Marianne? Quello che è successo tra noi, immagino sia palese. E’ accaduto di fronte alle telecamere per cui negare diventa inutile. I baci e i primi approcci sono stati mandati in onda mentre, per quanto riguarda la notte trascorsa insieme, c’è una registrazione audio che ha confermato la mia versione. Devi considerare anche che io ero perfettamente consapevole che tra noi non sarebbe durata. Apparteniamo a due mondi diversi. In più, lei era già fidanzata con Marco Nerozzi. Portare avanti una storia tra noi sarebbe stato impossibile”.