Isola dei famosi 2010: Rossano Rubicondi a un passo dall’omosessualità

Ormai sembra essere diventata una vera  e propria tendenza mettere a nudo se stessi  e la propria intimità, soprattutto se capace di suscitare scalpore come per ultimo ha fatto Rossano Rubicondi, di recente inviato nell’ultima edizione de “L’isola dei famosi”, che, in un’intervista al settimanale, A ha confidato di aver dubitato di essere omosessuale.

Ben venga da parte dei personaggi più o meno popolari aprire la strada a certi argomenti che purtroppo risultano ancora essere nel nostro Paese un vero taboo, ma fare outing solo a scopo pubblicitario, ovvero per attirare su se stessi quell’attenzione altrimenti difficile da catturare, è ben altra cosa.

Ma nelle sue dichiarazioni il bel Rubicondi, di cui in Italia si è conosciuta la sua esistenza  per essere stato il marito della non più giovane ma ricchissima Ivana  Trump, caratteristica che l’ha portato lo scorso anno a partecipare in veste di naufrago al reality di Simona Ventura, sembra essere sincero: “Ho sfiorato l’omosessualità. Sono un tipo esageratamente curioso. Era normale che a un certo punto mi facessi la domanda: “Sono gay?”. Riconoscere che tutti ce la siamo fatta, questa domanda, sarebbe un bel gesto di coraggio…”

Rossano è stato anche la causa per cui il calciatore Marco Borriello, l’anno scorso, ha lasciato senza voler ascoltare nessuna spiegazione l’ex naufraga Belen Rodriguez dopo tre anni di fidanzamento; inoltre, le sue scappatelle  e la sua passione per le donne in genere, sono cosa nota.

Lui che è sempre stato considerato, anche a New York, dove ha vissuto per molti anni, un sex symbol, adesso confessa che in passato due uomini, tra cui un produttore, hanno avuto nei suoi confronti un particolare interesse e aggiunge: “Ammetto di averli anche usati, ma solo fino a un certo punto. Che male c’è?”.

Chi sarà il prossimo a parlarne?