Calciomercato Roma: in arrivo Gobbi, sarà il vice-Riise

Massimo Gobbi, 30 anni, pronto a vestire la maglia giallorossa

Attivissima sul mercato, dopo aver piazzato i colpi Adriano e Simplicio, la Roma sta tentando di costruire una squadra per la prossima stagione affinché Ranieri possa lottare su tutti e tre fronti. Una rosa ampia, con giocatori all’altezza in tutti i ruoli e ricambi adatti, è la prerogativa per poter sognare grandi traguardi. Il budget ristretto non spaventa la società capitanata da Rosella Sensi, decisa a dare al tecnico romano una formazione adatta a tutte le competizioni.

GOBBI METTE LA FRECCIA – La Roma sistemerà la fascia sinistra con il prossimo acquisto di Massimo Gobbi, 30 anni. Il calciatore, ex Fiorentina, arriverà nella capitale per vestire il ruolo di adeguato sostituto del terzino giallorosso John Arne Riise. Max Tonetto, 36 anni, aveva dichiarato nei giorni scorsi di voler lasciare la Roma poiché in scadenza di contratto, non avendo ricevuto alcun offerta di rinnovo dalla società giallorossa. Il club capitolino si era così immediatamente lanciato alla ricerca del sostituto, trovando in Gobbi un giusto compromesso per età e disponibilità.

DUTTILITÁ E CORSA – Gobbi potrebbe essere la carta in più della Roma del prossimo anno. Infatti, oltre al ruolo di terzino, può ricoprire quello di esterno di centrocampo e all’occorrenza può giocare anche da ala nel settore avanzato. Un’indiretta conferma si legge nelle parole di Filippo Galli: “Gobbi è un giocatore che puoi utilizzare in tanti ruoli, e che a fine campionato ti garantisce sempre un rendimento ben oltre la sufficienza. Un professionista molto serio, non parliamo di un fuoriclasse, ma di un giocatore su cui puoi puntare sempre”. Importanti caratteristiche che, unite a costanza di prestazione e condizione, corsa, precisione in cross e passaggi, fanno dell’esterno milanese l’uomo giusto per puntellare la rosa a disposizione del mister Ranieri.

PARAMETRO ZERO – Gobbi è in scadenza di contratto con la Fiorentina e perciò sarà acquistabile a titolo gratuito. Un vantaggio in più per la società giallorossa da sempre alla ricerca di giocatori che non prevedano un grande esborso di denaro per il cartellino, ma che comunque possano aumentare la competitività dell’organico. Fino a qualche giorno fa, era forte l’interesse del Palermo sul giocatore, poi la possibilità di calcare nuovamente il palcoscenico della Champions League ha convinto l’ex calciatore gigliato a scegliere Roma.

Emanuele Ballacci