Calciomercato Inter: Moratti felice dell’idea Capello

Dopo le dichiarazioni di Fabio Capello rilasciate in giornata, Massimo Moratti, patron dell’Inter, è intervenuto per commentare le varie voci di mercato che vorrebbero l’italiano sulla panchina, oramai vuota, della squadra campione d’Italia e d’Europa. Capello aveva detto che nei prossimi due giorni avrebbe parlato con la Federazione inglese, così da poter sapere quale sarà il suo futuro e soprattutto dopo i Mondiali come dovrà regolarsi: “credo di rimanere in Inghilterra” ha detto il tecnico friuliano che comunque pare non abbia per niente chiuso la possibilità Inter.

Moratti, intercettato da SkyTg24 a Forte dei Marmi, dove è attualmente in vacanza dopo l’annata vincente, pare contento di sapere che si potrà discutere con Capello dopo la fine dei Mondiali, condizione rigorosamente richiesta dal tecnico e dalla federazione che non vuole scatenare un probabile effetto mediatico come potrebbe scatenarsi in Italia dopo l’annuncio di Prandelli come nuovo allenatore della nazionale nostrana subito dopo i Mondiali. Moratti ha commentato anche la scelta di Abete dicendo che l’ex allenatore di Fiorentina e Parma è la persona adatta al nuovo ciclo della nazionale e che non aveva mai preso in considerazione il tecnico di Orzinuovi perchè già da due mesi si sapeva che sarebbe andato a ricoprire il suo attuale ruolo.

Impossibile non citare Benitez, oramai vecchia fiamma della Juventus: “È un allenatore che ho sempre considerato bravo ma è legato al Liverpool” dice Moratti che però rassicura tutti quanti sulla scelta dell’allenatore. Non c’è fretta e non c’è nessun problema nel rimanere scoperti fino alla fine dei Mondiali, quando molti altri allenatori potrebbero liberarsi dai loro contratti, tra i quali proprio Capello. “Ci stiamo guardano a 360 gradi però mi piace sapere che Capello alla fine dei Mondiali potrà liberarsi.” Per l’attuale allenatore dell’Inghilterra sarebbe la quarta squadra allenata in Italia dopo Milan, Roma e Juventus.

Mario Petillo