Le Isole al voto

Seggi aperti oggi e domani in Sicilia e Sardegna per il rinnovo di alcune amministrazioni provinciali e comunali. In Sardegna si voterà in tutte le 8 Province (Cagliari, Sassari, Oristano, Nuoro, Olbia-Tempio, Ogliastra, Carbonia-Iglesias e Medio Campidano) e in 176 Comuni, fra i quali spiccano Sassari, Nuoro, Quartu Sant’Elena, Iglesias, Porto Torres e Sestu.

I seggi resteranno aperti dalle 8,00  alle 22,00 di oggi e dalle 7,00 alle 15,00 di domani per gli elettori che non hanno saputo rinunciare a una domenica pre-balneare da trascorrere sulle spiagge. In Sicilia si voterà invece per il rinnovo di 41 Consigli Comunali di diverse Province, tra i quali un capoluogo di provincia, Enna, recentemente al centro delle cronache nazionali per la denuncia di una discarica abusiva situata nei pressi dell’ospedale “Umberto I”.

Si voterà anche in altri grandi centri della Trinacria, come Gela, Milazzo, Carini, Misilmeri, Palma di Montechiaro, San Giovanni La Punta e Ribera. Gli eventuali turni di ballottaggio – sia in Sicilia che in Sardegna – si svolgeranno tra due settimane: domenica 13 e lunedì 14 giugno. Gli elettori sardi che dovrebbero esprimersi per il rinnovo delle Province sono 1.476.612, mentre 633.723 quelli che voteranno nei Comuni. Cifre più contenute per i votanti siciliani che, secondo le stime diffuse, dovrebbero essere 341.174. Sempre sul fronte delle statistiche, i consiglieri comunali da eleggere in Sicilia sono in tutto 669 (su 4.336 candidati), mentre gli aspiranti sindaci sono 124. Otto di loro sono donne.

Maria Saporito