Tennis, Roland Garros: Francesca Schiavone nella storia, è in finale a Parigi

Francesca Schiavone, 29 anni: da oggi è nella storia del tennis italiano

Francesca Schiavone si è qualificata per la finale del Roland Garros. La vittoria in semifinale è arrivata grazie al ritiro della russa Elena Dementieva (numero 5 del mondo), che ha dovuto abbandonare il terreno di gioco per problemi fisici dopo la fine del primo set, conclusosi al tie-break con il punteggio di 7-6 (parziale 7-3) in favore della tennista italiana.

Con questa vittoria la Schiavone entra di diritto nella storia del tennis italiano: mai, infatti, una tennista azzurra era riuscita ad andare oltre la semifinale sulla terra rossa di Parigi. Prima di lei, nel 1954, Silvana Lazzarini si era dovuta fermare in semifinale. Ma l’impresa della “leonessa” vale doppio: prima di oggi, infatti, nessuna ragazza italiana era arrivata in finale in alcuno dei 4 tornei dello Slam.

Francesca affronterà nella finale di sabato l’australiana Samantha Stosur, vera sorpresa del torneo, che nell’altra semifinale ha travolto con il punteggio di 6-1, 6-2 la serba Jelena Jankovic.

Incontenibile la gioia della tennista azzurra a fine match: “È fantastico, ancora non riesco a rendermi conto di quello che ho fatto. È un’emozione enorme: ho scritto una pagina di storia per il mio Paese e per me“.

Pier Francesco Caracciolo