Ashton Kutcher litiga con Demi Moore

Ashton Kutcher e Demi Moore

A quanto pare la bella Demi Moore ci tiene, e non poco, alla forma fisica del suo baby marito,  Ashton Kutcher. Stando a quanto si vocifera in giro, i due avrebbero addirittura discusso parecchio per il fatto che il bell’  Ashton avrebbe deciso di smettere di allenarsi duramente. I lunghi allenamenti sostenuti dall’attore erano necessari, in quanto funzionali per interpretare il suo nuovo film ‘Killers’, appena uscito negli Stati Uniti.

Per ore e ore il marito di Demi Moore si allenava: il suo obiettivo era quello du scalfire i suoi muscoli e ottenere un fisico davvero palestrato. Nel film, infatti, Asthon Kutcher interpreta un sicario che decide di abbandonare il suo lavoro quando si innamora di una donna interpretata da Katherine Heigl. Chiaramente il film in questione si inserisce nel filone dei film d’azione: d’obbligo il fisico mozzafiato esibito da chi si cimenta nelle riprese di film del genere.

Asthon Kutcher, però, dopo aver finito di girare la pellicola, stanco per le lunghe ore di allenamento, avrebbe deciso di smettere con la palestra intensiva. La bella e scattanhte Demi Moore, che ha ben 16 anni in più del marito, è rimasta davvero male per la decisione del consorte. Lei, fissata con la forma fisica, non ha presto di buo grado questa decisione: si vede che era proprio contenta della forma fisica raggiunta da Asthon.

A rivelare il motivo dei litigi in casa Kutcher è lo stesso Asthon: “Non volevo farle vedere il film – ha scherzato l’attore ospite dell’emittente inglese Gmtv – perchè ora si aspetta che il mio corpo sia sempre come l’ha visto sullo schermo ma non è così. Non si può mantenere così. Non è possibile. E così la deludo tutte le sere. Io mi preparo per andare a letto e lei mi guarda come per dire: ‘Tu sai di che cosa sei capace ma non fai niente per tirare fuori il tuo potenziale’….”

Angela Liuzzi