Grande Fratello 10, Veronica Ciardi: “sono in cerca d’affetto”

Gli “angeli”  di Veronica Ciardi, ovvero gli ammiratori che la sostengono sin da quando era una delle concorrenti del “Grande Fratello 10”, la sommergono di continuo con il loro affetto, consapevoli che, da quanto dichiarato più volte dalla bella romana, sono soprattutto loro a dare vita alla nuova carica e alla forza che lei sente di avere.

Ma come spesso accade quando un personaggio è molto amato, di contro ce ne sono altrettanti che intravedono nei comportamenti della Ciardi solo il negativo; così all’ex gieffina sono stati attribuiti vari aggettivi, e se i ciardini la chiamano “cucciola”, per altri rimane una “mangia uomini”: “Ci sono persone che hanno letto certi miei atteggiamenti, come quelli di cercare coccole e baci dagli altri inquilini della Casa, in una chiave piuttosto crudele”, così Veronica ha nuovamente confidato al settimanale Ecco il suo dispiacere per alcuni giudizi che non le sembrano adatti alla sua persona.

Veronica sottolinea che i suoi atteggiamenti sono stati e continuano ad essere fraintesi, così come ancora accade per il suo legame con Sarah Nile, sul quale si è detto di tutto: “Io e lei non ne possiamo più di questa storia, nel senso che tutti i giornali continuano a scrivere che io e lei siamo fidanzate e che la nostra è una relazione a tutti gli effetti, con tanto di rapporto sessuale”.

Dal momento in cui Veronica Ciardi si è resa conto di tutto il clamore mediatico che girava intorno al suo nome ha sempre confessato la sua fragilità in cerca di affetto, e Sarah è tra le persone da cui riceve le emozioni che cerca: “Io e lei ci siamo legate molto e ci vogliamo molto ben, inutile negarlo. Ma una cosa è volere bene, un’altra cosa è amare. Un’altra poi avere un legame affettivo con una persona e un’altra ancora andarci a letto! Sono stata chiara?”.