Tennis, Roland Garros: Francesca Schiavone entra nella storia

Francesca Schiavone, prima tennista italiana a trionfare al Roland Garros

Il tennis italiano, e non solo,  ha una nuova regina: Francesca Schiavone. La tennista milanese è entrata nella storia della racchetta trionfando per la prima volta, sia dal punto di vista personale che per quello riguardante il nostro tennis rosa, al Roland Garros. Nell’ultimo atto dell’Open di Francia la Leonessa (come viene soprannominata la Schiavone) ha surclassato in soli due set l’australiana numero 7 del ranking Wta Samantha Stosur chiudendo con il risultato di 6-4, 7-6 (7-2).

La Schiavone, al posto numero 16 della classifica mondiale prima dell’exploit parigino, sale così proprio al settimo posto della graduatoria mondiale superando l’unica altra italiana nella storia assieme a lei ad arrivare nella top ten, Flavia Pennetta. La tennista lombarda con il titolo vinto oggi, il quarto in carriera ed il primo del grande slam, riporta il tennis italiano sul gradino più alto del podio nel Philippe Chatrier, il campo principale dell’Open di Francia, dopo ben 34 anni di digiuno: risaliva, infatti, al 1976 l’ultimo successo italiano a Parigi firmato Adriano Panatta che è stato il più recente  rappresentante del nostro tennis dopo Pietrangeli, vincente a Parigi nel 1959 e nel 1960, a portarsi a casa il trofeo parigino. Ora, dopo oltre un trentennio di magra e dopo svariati anni di sofferenza per il nostro tennis, la Schiavone riporta in alto il tricolore trionfando in uno dei 4 tornei tennistici più importanti del mondo. Un risultato decisamente importante ed inaspettato considerando che nella sua carriera, la Schiavone non era mai riuscita ad andare oltre i quarti di finale in un torneo dello Slam (2003 agli Us Open e nel  2009 a Wimbledon). E dal 21 giugno c’è un altro torneo appartenente ai ‘magnifici quattro’, Wimbledon: chissà che la Leonessa non continui a ruggire più forte di tutte…

Francesco Maisano