Facebook: madre ritrova figli dopo 15 anni

San Bernardino (California), 6 giugno. Una madre californiana è riuscita a ritrovare tramite Facebook i due figli scomparsi 15 anni prima e rapiti dal suo ex-marito. La coppia aveva divorziato nel 1995 e dopo che il tribunale aveva affidato la custodia del bambino di 3 anni e della sorella di un anno più piccola alla madre, il padre, Faustino Utrera, è scomparso nel nulla portando con sé i figli.

Quasi sfiduciata, recentemente la donna ha deciso di usare uno dei più diffusi e noti social network come strumento di ricerca. Ed è così che, a marzo, la donna ha digitato il nome della figlia su Facebook e ha scoperto che la ragazza si trovava in Florida con il padre e il fratello. Subito è scattata la denuncia nei confronti dell’ex-marito che è stato arrestato con l’accusa di sequestro di persona e di violazione all’ordinanza di custodia dei bambini emessa dal tribunale all’epoca del divorzio.

Dopo aver ringraziato Facebook, la donna ha dichiarato di voler iniziare a ricostruire il rapporto con i suoi figli ormai adolescenti.

Augusto D’Amante