Convivio 2010. Shopping per combattere l’Aids

Chi non vorrebbe sempre unire l’utile al dilettevole. Se poi questo dilettevole è fare shopping, una delle passioni più grandi delle donne, il tutto si semplifica e diventa più interessante. E se poi quest’utile è una campagna di benifecenza per raccogliere fondi per la battaglia contro l’Aids è qualcosa di ancora più importante e coinvolgente.
Si chiama Convivio la manifestazione di beneficenza che comporta una raccolta di fondi a favore dell’Associazione Nazionale per la Lotta contro l’Aids e che sarà aperta da venerdì 11 giugno fino al 15 a Milano (Fieramilanocity, pad. 1, Porta Teodorico 12).
Ideata nel 1992 da Gianni Versace, quest’anno la manifestazione compie 10 anni proprio perchè viene organizzata ogni due anni e che puntualmente all’inizio di giugno viene organizzata.
L’idea originaria dello stilista era quella di riunire stilisti dai grandi nomi come Armani, Valentino, Dolce & Gabbana, Fendi, Missoni, Prada, Gucci e proporre alla gente i prodotti griffati con uno sconto del 50% per aiutare tutte quelle persone afflitte dalla malattia. L’intero incasso, infatti, sarà devoluto per la lotta e la realizzazione dei progetti dell’Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS, l’ANLAIDS.
Oltre ai numerosi capi d’abbigliamento sarà possibile acquistare oggettistica per la casa, profumi, pelletteria, calzature, gioielleria e tanto altro ancora.
Tra i tanti nomi presenti, quest’anno hanno dato la loro disponibilità Villebrequin, che presenterà la nuova collezione donna da spiaggia, Gabriele Colangelo che donerà un capo unico formato da un coprispalla in pelliccia con cristalli Swarovski ricamati a mano, e la showgirl Valeria Marini coglierà l’occasione per presentare il suo abito sirena, ispirato al film “La dolce vita”.
Dopo il successo della scorsa edizione sarà riproposta una sezione vintage animata dallo stilista Francesco Scognamiglio che donerà l’abito da sera indossato da Lady Gaga, mentre Alanis Morissette ha scelto per Gaetano Navarra un cappotto. Anche Camomilla conferma la sua presenza, con tantissimi accessori ironici e glamour che faranno gola alle tante visitatrici.
Un modo per fare festa tra le tante occasioni griffate ma soprattutto aiutare e comprare con un sorriso.

Daniela Ciranni