F1, Ferrari: Massa prolunga il contratto sino al 2012

La Scuderia Ferrari Marlboro e il suo Presidente Luca Cordero di Montezemolo,  hanno reso noto di aver  raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto di  collaborazione tecnico-agonistica tra la scuderia di Maranello e il pilota brasiliano, Felipe Massa. Il nuovo contratto avrà validità fino al termine della stagione sportiva 2012. Massa era legato alla scuderia delle rosse sin dal 2011. Con la squadra del cavallino rampante fino ad ora, il pilota ha corso 69 Gran Premi con uno score di  11 vittorie, 30  piazzamenti sul podio, 51 in zona punti. Più  15 pole position e 12  giri veloci in gara. Per un computo finale di 360  punti iridati conquistati.

Queste le prime parole del brasiliano, dopo aver apposto la firma sul nuovo contratto: “Sono felice di avere l’opportunità di guidare per la Ferrari per altre due stagioni Ho sempre corso in Formula 1 con un motore costruito a Maranello ed è per me motivo d’orgoglio poter continuare il mio impegno con una squadra che per me è come una seconda famiglia”.

Felice anche il Team Manager, Stefano Domenicali: “Felipe fa parte della Ferrari da quasi un decennio e, insieme a noi, è cresciuto come pilota e come uomo, attraversando momenti difficilissimi e dandoci grandissime gioie.  Abbiamo voluto dare un segnale di stabilità per il futuro, convinti della bontà di una coppia di piloti che non ha eguali come talento, velocità e capacità di lavorare insieme e per la squadra”.

L’unica cosa da fare ora, per i tanti sostenitori in tutto il mondo della rossa più veloce del mondo, è quella di aspettare il prossimo Gp di Canada a Montreal, previsto per questo fine settimana, e dare così il via ad un pronto riscatto Ferrari dopo le ultime domeniche di passione.