Home Spettacolo Musica Lady GaGa: nel nuovo video ‘Alejandro’ blasfemia e provocazione

Lady GaGa: nel nuovo video ‘Alejandro’ blasfemia e provocazione

Inimitabile. Si, perché a prescindere dai gusti musicali ormai un po’ tutti si stanno rendendo conto di quanto, nel bene o nel male, Lady GaGa si stia dimostrando un’artista con una marcia in più, sotto molteplici aspetti. Provocatrice incontrastabile della scena pop mondiale è fino ad ora riuscita a mantenere su di sé le luci dei riflettori senza nemmeno una piccola pausa. Solo a qualche giorno dalla sua performance di Manchester in cui si è esibita insanguinata e “divorata” dai suoi ballerini scandalizzando il pubblico inglese, ora torna e presenta il suo nuovo video Alejandro, con nuove polemiche.

Scene di sesso selvaggio, riti religiosi e molto altro, in un susseguirsi allucinato di immagini in bianco e nero in cui di tanto in tanto troneggia un rosso acceso di sangue e di passione. Lady GaGa si sbizzarrisce mostrandosi nel suo lato più blasfemo in quasi nove minuti di quello che è più un cortometraggio che un videoclip musicale, il tutto sotto la direzione del fotografo di moda Steven Klein. Si può vedere la cantante vestita da suora che cala fra le labbra un rosario ingoiandolo, oppure nei panni di vescovo mentre si dimena in posizioni alquanto esplicite con i suoi ballerini. Pratiche sadomaso, frustini e quant’altro. GaGa stavolta rincara la dose e sembra calcare un po’ la mano per rimandare probabilmente ai recenti scandali di pedofilia che stanno tempestando la Chiesa.

Le polemiche non si faranno di certo attendere, è solo questione di tempo. Particolare anche una scena del video in cui Lady GaGa, indossando un reggiseno-arma, propone una rivisitazione decisamente moderna della figura di Giovanna D’Arco. Nel frattempo qualche commento sul video di Alejandro arriva già da qualche collega dell’artista. Katy Perry infatti, nel suo intervento su Twitter, pur non facendo espliciti riferimenti al video di GaGa ha detto che utilizzare la blasfemia per fare spettacolo è di pessimo gusto, al pari delle battute sulle flatulenze. Si accendono perciò da subito i dibattiti. Ciò che è sicuro è che Lady Gaga anche stavolta ha colpito nel segno ed è riuscita nuovamente a guadagnarsi la scena da padrona incontrastata.

Andrea Camillo