Calciomercato Chievo: è Pioli il successore di Di Carlo

Pioli sostituirà Mimmo Di Carlo sulla panchina del Chievo. Ha sfiorato la promozione con il Sassuolo

Il Chievo punterà su Stefano Pioli per il ruolo di allenatore nella prossima stagione. Il nome circolava da giorni e finalmente oggi è stato dato l’annuncio che sancisce il passaggio di consegne fra Chievo e Sassuolo, squadra dal quale Pioli si era svincolato. Il nuovo tecnico veronese è l’erede di Mimmo Di Carlo che tanto bene aveva fatto la scorsa stagione in gialloblù, da meritarsi la chiamata della neo-qualificata in Champions League Sampdoria. Dalla lotta per la salvezza a quella per l’europa, mica male. Invece Pioli ripartirà da dove si è fermato il suo predecessore. Soprattutto perchè tatticamente cambia poco fra i due.

Il 4-3-1-2 di matrice offensiva, è lo schema che utilizzano Pioli e Di Carlo anche se questa non è l’unica cosa che li accomuna calcisticamente. Entrambi infatti, hanno avuto una parentesi a dir poco grigia sulla panchina del Parma. Dopo aver esordito in Seria A nel 2006-2007 con l’altra maglia gialloblù, quella emiliana, Pioli è pronto per dimostrare nella massima serie le ottime doti che ha saputo mettere in campo in serie B.

Nel suo palmares c’è la grande impresa di Grosseto, salvo da neopromosso e poi miracoli anche a Piacenza. Quindi, la semifinale di play off raggiunta quest anno con il sorprendente Sassuolo che ha sfiorato la A. Insomma il Chievo riparte da un allenatore promettente che può certamente affermarsi a buoni livelli, in pieno stile clivense, volto in questa strada per i giocatori quanto per gli allenatori. Il nuovo tecnico arriverà a Verona con il vice Giacomo Murelli e il preparatore atletico Matteo Osti e verrà presentato venerdì alle 15:30.

Giuseppe Greco