Calciomercato Parma: Emiliani vicini a Diamanti. Piace anche Giaccherini del Cesena

Alessandro Diamanti: Il fantasista toscano in forza al West Ham (Foto: Getty Images)

A Parma va di moda il Made in England per quanto riguarda il calciomercato estivo. Il Dg Leonardi ed il presidente Ghirardi sono infatti in terra inglese in questi ultimi giorni, per concludere degli affari con alcune società di calcio di Sua Maestà.

Innanzitutto i massimi dirigenti del Parma stanno trattando con il Man City per riscattare l’attaccante bulgaro Bojinov. L’offerta dei gialloblù è di 3 Milioni di Euro per riscattare definitivamente l’intero cartellino del giocatore, se no si potrebbe trovare un accordo per rinnovare nuovamente il prestito con la squadra di Mancini. Dopo aver risolto il nodo-Bojinov, Ghirardi e Leonardi si metteranno in contatto con il West Ham per acquistare il trequartista di Prato Alessandro Diamanti. Gli Emiliani puntano ad un prestito con diritto di riscatto, e l’affare potrebbe chiudersi nel giro di poche ore se le due società troveranno l’accordo sulla giusta somma di denaro da spartirsi tra di loro.

Una volta tornati in Italia, gli Emiliani inizieranno a tessere varie trattative con i club nostrani, che potrebbero dar vita ad una lunga serie di scambi. Il Genoa infatti vuole Antonelli, e per averlo sarebbe pronta a mettere sul piatto Zapater. Guidolin invece vorrebbe Dellafiore all‘Udinese, e dal Friuli potrebbero arrivare LukovicCoda. Alcuni scambi potrebbero concretizzarsi anche con l‘Atalanta, che in queste ore ha ufficializzato come nuovo dirigente Zamagna, un ex del Parma che al Tardini ha lasciato tanti bei ricordi. Con gli orobici Leonardi potrebbe parlare di Valdes e di Manfredini, per i quali sarebbe pronto a dare in prestito alcuni buoni elementi della Primavera parmense.

Il Parma comunque non si fermerà solo a queste trattative. A giorni infatti ci sarà un incontro con il Cesena, per parlare di Giaccherini. L’esterno d’attacco si è messo in luce in quest’ultimo campionato di Serie B, ed inoltre sarebbe ben accolto da Marino, che ha sempre avuto una predilizione per le ali e gli attaccanti veloci. L’affare si potrebbe chiudere con una comproprietà, e secondo i romagnoli manca veramente poco per poter annunciare l’accordo tra le due società.

Simone Lo Iacono