Amici 2010: Emma Marrone ha fumato spinelli e dormito in stazione, ma…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29

E’ passato qualche mese dalla vittoria di Emma Marrone ad “Amici 9”, da allora il successo si è impossessato di ogni angolo della sua vita, il suo cd Oltre è tra i più venduti e lei è tra le cantanti  più amate del momento; ma tutto ciò non le basta per modificare se stessa, perché, come le ha urlato ai Wind Music Awards Gianna Nannini quando le ha consegnato il premio per il multiplatino, Emma piace perché è vera.

Così vera e sincera che viene fin troppo facile aggiungere che lo è anche troppo, forse ancora non si rende conto di quanto sia grande il numero di giovanissimi che la segue, così sembra non avere filtri, e alle domande dei giornalisti ben più furbi di lei risponde esattamente ciò che pensa…

L’ultima intervista rilasciata per Vanity Fair inizia con le solite domande di rito,  per poi scendere nei dettagli, così Emma racconta quale è stata la cosa più spericolata che abbia mai fatto: “Dormire per terra alla stazione Termini. Arrivai con un gruppo di amici per il concerto del Primo Maggio, non avevamo un soldo in tasca. Ci svegliò la polizia”. Niente di grave ovviamente, ma da lì arriva lo spunto per la domanda successiva, ovvero se ha mai fumato uno spinello: “Certo. Lo sanno anche i miei. Chi si rovina sono quelli che si fanno di coca e paste. Ora, comunque, ho smesso”.

Risposta, forse, un po’ troppo sincera, anche se a un viso dolce come il suo si perdona tutto, e, inoltre, in sua difesa arrivano i suoi desideri e l’elenco dei lavori fatti prima di entrare nel talent show “Amici”; per il suo futuro vorrebbe: “Continuare a cantare. E poi avere una famiglia, un figlio”, e aggiunge “ho venduto abbigliamento, scarpe, profumi. Ma dopo il mio primo talent show, appena diplomata, ho fatto anche un anno di servizio civile: per 400 euro al mese assistevo gli anziani a casa. Se bisognava pulirli e vestirli, non mi tiravo indietro”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!