Calciomercato Milan: Dinho pronto all’addio. Al suo posto potrebbe arrivare Mutu?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:09
L'asso del Milan Ronaldinho: dopo due anni di ingaggio lascerà i rossoneri?

Mentre i cugini dell’Inter hanno già ufficializzato l’arrivo di Benitez e si stanno mettendo in moto per regalargli una squadra che possa ripetere la magica stagione appena terminata, al Milan ci sono tanti rebus da risolvere ed anche pochi mezzi economici per poter intrecciare qualche importante trattativa di Calciomercato.

Sul fronte allenatore si aspettano delle novita e delle schiarite da Miami, dove Cellino si trova in vacanza in questo momento, e da dove dovrebbe dare l’ok ad Allegri per farlo sedere sulla panchina del Milan. Per quanto riguarda il Calciomercato è arrivata però in queste ultime ore una notizia bomba, che potrebbe smuovere le calmissime acque in casa rossonera.

Il Milan starebbe infatti decidendo con Ronaldinho di separarsi, per poter così racimolare quei Milioni di Euro utili per acquistare i rinforzi necessari per rafforzare la squadra. Da anni oramai in casa Milan vige la parola d’ordine Austerity, e tagliare uno stipendio molto alto come quello del campione carioca (circa 8 Milioni di Euro a stagione) potrebbe far rientrare nelle casse di Via Turati tanti soldi, che potrebbero essere investiti per l’acquisto di nuovi giocatori. La cessione di Dinho inoltre porterebbe al Milan anche una buona somma di denaro, che Galliani potrebbe investire per acquistare Mutu, il calciatore romeno che alla Fiorentina hanno messo sul mercato da mesi per lo stesso motivo dei rossoneri.

Dinho dunque potrebbe andare via (per lui si parla da giorni dell’interessamento del Flamengo di Zico e del Man City di Mancini), e nella sponda rossonera di Milano dovrebbe arrivare Mutu. Ma quella di Ronaldinho non sarebbe l’unica cessione eccellente del Milan. Gattuso infatti potrebbe accettare l’offerta di qualche squadra degli Emirati Arabi, ed andrebbe così via dall’Italia.

L‘Al Ah-li, la stessa squadra che ha ingaggiato alcuni giorni fa Fabio Cannavaro, ha infatti chiesto a Gattuso se volesse seguire il suo compagno di Nazionale negli Emirati Arabi. Gattuso sarebbe allettato dall’offerta in denaro e dal fatto di provare una nuova avventura all’estero, ma al momento ha risposto di no e di attendere la fine del Mondiale. Ringhio ieri ha infatti dichiarato che “Di un mio trasferimento in Dubai ne potremmo parlare solo al termine del Mondiale, visto che in questi giorni sto cercando di arrivare pronto e carico a quest’importante appuntamento calcistico. Certo mi fa piacere che in Dubai mi apprezzino e mi vogliano, ma tutto sommato a Milano sto bene, e non penso che la lascerò a breve“. 

Simone Lo Iacono

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!