Mondiali 2010: dopo Italia-Paraguay è allarme Buffon

Gigi Buffon, 32 anni: per lui Mondiale già finito?

Dopo soli 45 minuti contro il Paraguay il Mondiale di Gigi Buffon rischia di essere già finito. Quello che sembrava un problema di poco conto (“Mi sono spaventato, pensavo di essermi strappato tutto, ma è solo un risentimento al nervo sciatico: in un paio di giorni dovrei riuscire a recuperare” aveva detto il portiere della Juve al termine della gara di Cape Town) rischia di interrompere sul nascere l’avventura del numero uno azzurro in Sudafrica.

A chiarire la situazione è stato il professor Enrico Castellacci, medico della Nazionale: “Al momento non è ipotizzabile una data di rientro che verrà individuata in base alle condizioni cliniche oggettive. Gigi presenta un forte interessamento sciatico a sinistra“. Il portiere azzurro comincerà subito la terapia medica e fisioterapica e si sottoporrà agli esami clinici del caso.

Nelle partite contro Nuova Zelanda e Slovacchia, dunque, a difendere i pali della Nazionale sarà Federico Marchetti, che ha esordito ieri sera nel secondo tempo contro il Paraguay. Le previsioni più ottimistiche vogliono Buffon in grado di recuperare per gli eventuali ottavi di finale, anche se il portiere, nel dicembre del 2008, aveva subìto un infortunio simile ed era stato costretto ad uno stop di tre mesi.

Pier Francesco Caracciolo