Home Spettacolo Gossip

Emma Marrone: Mi aspettavo di essere presa ad Amici

CONDIVIDI

Emma Marrone, forte del suo successo, non nasconde più la sicurezza che dal momento della vittoria di “Amici 9” mostra non solo quando canta sul palco ma anche nelle varie interviste, così come ha fatto durante la conferenza stampa che ha anticipato il concerto della cantante salentina a Bari. Ma ancor prima, sulle pagine di Vanity Fair, aveva dichiarato: “Che cosa dovrei farmi perdonare: di aver venduto 150 mila copie del mio disco? Di essere richiesta ovunque per i concerti? Non mi sento inferiore a nessuno”.

Uno degli argomenti comuni ad entrambe le interviste è la domanda sui talent show e la credibilità o l’importanza che rivestono per la musica italiana, così, alla domanda rivolta in conferenza stampa ad Emma, se per avere successo bisogna passare in televisione, risponde: “Mentre prima il talent scout doveva mettersi nella sua macchinina e andare a girare un po’ nei pub a sentire il gruppo, adesso ha l’opportunità di andare da Maria, sedersi ed ascoltare tante persone…Se io, Emma, avessi mandato un demo a Sony, Warner, Emi, sarebbe stato messo insieme a tanti altri e buttato in cantina, come succede, allora mi faccio coraggio, non faccio la snob, mi presento ad Amici di Maria De Filippi e dico io canto così se ti piaccio bene altrimenti ritorno a casa, e così è stato”.

Emma ammette che sono molti quelli che non parteciperebbero mai al talent show di Canale 5: “Come se i personaggi che vanno ad Amici sono meno qualificati di chi ha fatto altri tipi di gavetta”; infatti, aggiunge che lei non si è presentata ai provini a 18 anni, ma a 25, cioè dopo aver cantato partendo dalle sagre, le bettole, i matrimoni ed altro.

Giustamente, la vincitrice di “Amici 9” difende chi l’ha lanciata realmente nel mondo della musica, riconoscendo che i talent sono semplicemente un mezzo più semplice e rapido per chi ha talento, e conclude: “Di essere presa nel programma me l’aspettavo sì, naturalmente poi la vittoria è stata una sorpresona perché mi sono ritrovata a combattere con personaggi come Loredana Errore e Pierdavide Carone”.