Amici 2010: Emma Marrone è stanca e sbotta

Charlie Rapino, il maestro di Amici che più di tutti ha creduto in Emma Marrone, l’ha più volte definita una macchina da guerra, e in parte la vincitrice dell’ultima edizione del talent show l’ha dimostrato non fermandosi mai tra una tappa e l’altra in giro per l’Italia per promuovere il suo cd Oltre, fatica che le è poi valsa il premio multiplatino ai  recenti Wind Music Awards; adesso la cantante leccese inizia non solo a sentire la stanchezza dei tanti impegni, divisa tra prove, concerti, interviste e gli incontri con i suoi numerosissimi fan, ma, guardando i vari immancabili video delle riprese delle sue uscite pubbliche, è spesso evidente che sembrano quasi venirgli meno le forze.

Così, come riporta Cronacaqui.it, Emma Marrone in questi giorni, durante uno dei tanti incontri con i fan, è sbottata contro lo staff che la segue, a causa di un eccesso di stanchezza; uno stress causato dalle tante ore ferma a firmare autografi, ovviamente quasi senza più il sorriso per la tensione, ma sempre grata e gentile nei confronti dei ragazzi che la sostengono fin dal suo ingresso nella scuola di Maria De Filippi.

Emma ha sempre mostrato di avere un bel caratterino, pronta a discutere con chiunque era in disaccordo con lei, ma, questa volta, sembra che il suo nervosismo scaturisca proprio dal rispetto che ha per il suo lavoro e per i fan, infatti le sue frasi riportate sono state: “Io farmi vedere così dalla gente non ci sto. Sono qui da stamattina alle sei. C’è la gente in fila da stamattina per vedermi così? Loro son qua per me e non mi va bene farmi vedere morta”.

La cantante ventiseienne è stata più volte oggetto di varie critiche, ma questa volta c’è da comprendere il suo stato, macchina da guerra magari sì, ma anche umana.