Home Spettacolo Elisabetta Canalis: esordio americano nella serie tv ‘Leverage’

Elisabetta Canalis: esordio americano nella serie tv ‘Leverage’

Era ora. Elisabetta Canalis e gli Stati Uniti hanno finalmente consolidato il loro buon rapporto che negli ultimi anni si era andato sviluppando. L’ex-velina ha esordito nella serie televisiva Leverage affiancando l’attore premio Oscar Timothy Hutton; l’episodio cui ha preso parte si intitola The Jailhouse Job ed è andato in onda domenica 20 giugno sulla rete TNT. Nella puntata la Canalis interpreta un agente segreto il cui nome in codice, guarda un po’, è “The Italian”. La showgirl si è dovuta mettere in gioco dimostrando la propria padronanza dell’inglese per recitare. In un’intervista per Repubblica aveva dichiarato: “È una sfida. Timothy Hutton è una persona speciale, mi ha messo subito a mio agio. Recito in inglese, non è facile perché anche se parli bene la lingua devi restituirne le emozioni”.

Nella sua interpretazione, diffusa immediatamente sul Web attraverso un video, la Canalis appare abbastanza convincente; per questo personaggio forte ed ambiguo di certo molto ha aiutato il suo fascino indiscusso oltre che alla sua ormai assodata esperienza davanti alle telecamere del piccolo schermo. Grazie alla gavetta che ha fatto in tv con Love Bugs 2 e Carabinieri, passando poi al cinema nel 2006 con Natale a New York e successivamente ne La seconda volta non si scorda mai di Francesco Ranieri Martinotti e La fidanzata di papà di Enrico Oldoini, Elisabetta Canalis si è trovata completamente a suo agio anche nell’esperienza oltre oceano. Quella di Leverage non è però la sua prima apparizione sugli schermi Usa. Nel 2007 la showgirl esordì infatti nel cinema americano con Decameron Pie di David Leland dove però, più che per la sua recitazione ancora un po’ da sistemare, si fece notare soprattutto per le sue curve ben in mostra in alcune scene decisamente hot.

Compiuto questo piccolo grande passo, ora Elisabetta Canalis è pronta per sbarcare nelle tv degli americani. Si era parlato un po’ di tempo fa di una sua possibile conduzione di un reality show made in Usa ma ad oggi non trapela nulla di ufficiale. Quello che c’è di certo invece è il presente, che per lei ha un solo nome: George Clooney. Proprio in merito alla sua chiacchierattisima relazione con il celebre attore, sempre a Repubblica la Canalis ha recentemente detto: “Grazie a lui ho trovato la serenità. Ho sacrificato tanto al lavoro: adesso voglio pensare soltanto a me”.

Andrea Camillo