Home Spettacolo Musica

Katy Perry: incidente sul palco, 17 punti ad una gamba

CONDIVIDI

Katy Perry, eletta da Maxim come la donna più sexy del pianeta, di sicuro ha attirato su di sé qualche pensierino un po’ maligno da parte di alcune sue colleghe. Sempre provocante e maliziosa, la cantante di I Kissed a girl stavolta molto probabilmente dovrà rinunciare per un po’ di tempo a mettere in mostra le sue curve strepitose, causa un leggero incidente.

Ospite alla manifestazione dei MuchMusic Video Awards che si sono tenuti a Toronto, in Canada, la Perry ha come al solito dato spettacolo sul palco, scatenandosi come solo lei sa fare ed intrattenendo alla sua speciale maniera. Nell’after show dell’evento si stava divertendo, dilettandosi con una performance di canto e ballo, ma ha esagerato un po’ troppo con i suoi movimenti procurandosi così un lieve incidente. Le dinamiche rimangono tutt’ora poco chiare. La cantante è stata portata immediatamente al pronto soccorso di un ospedale vicino e le sono stati messi ben 17 punti di sutura ad una gamba.

Una bella scocciatura che non consentirà per un po’ all’artista di indossare i suoi mini-abiti che tanto hanno affascinato di recente i suoi ammiratori. La convalescenza senz’altro le servirà per trascorrere un po’ più di tempo con il suo fidanzato, l’attore comico Russel Brand, con il quale sembra che salirà all’altare entro la fine dell’anno. Stando però alle dichiarazioni bollenti che Katy Perry ha recentemente rilasciato in una videochat per il tabloid The Sun, dovrà stare attenta anche durante i momenti intimi con il suo compagno. La cantante ha infatti confessato che se per strada si comporta come una signora, sotto le coperte non è affatto la stessa cosa e si trasforma in “una cattiva ragazza“. Nello stato in cui si trova ora, perciò, dovrà evitare di darsi alla pazza gioia e cercare di essere meno focosa.

Nonostante l’incidente Katy mantiene comunque la sua proverbiale ironia. Scherzando sulla sua pagina di Twitter scrive: “17 punti dopo…Non prendetemi in giro per come ballo. E’ per le mie capacità di ballerina che sono sempre la prima. Grazie per il souvenir, Canada”.

Andrea Camillo