MotoGP: Valentino Rossi verso la Ducati

Secondo le ultime notizie di mercato Valentino Rossi sarebbe ad un passo dalla Ducati.

L’unica certezza è che il mercato gira tutto intorno al re del motociclismo, il nove volte campione del mondo, Valentino Rossi il quale sembra avvicinarsi sempre più alla casa motociclistica italiana, la Ducati.

Questa sarebbe tra l’altro, a sentire i sondaggi, la speranza della gran parte dei tifosi italiani; vedere Rossi, pilota italiano su una moto italiana, è qualcosa che fa tremare il cuore ai molti appassionati di motociclismo.
La notizia di oggi che Valentino passerebbe per la prossima stagione alla Ducati ha mandato letteralmente il mercato in tilt, in attesa di avere una conferma o comunque qualcosa di certo.

Il mercato aspetta Rossi, i piloti attendono le decisioni del dottore, l’unico ad avere preso una decisione definitiva per il prossimo anno è l’australiano Stoner, pronto a passare alla Honda.
A parlare di un possibile passaggio di Valentino alla Ducati sarebbero proprio due dirigenti Yamaha, Lin JarvisMasao Furusawa, i quali confermerebbero i sospetti su una mancanza di possibilità economica volta a trattenere il campione per altri due anni.

Per le prossime cinque settimane senza Rossi la nostra moto può fare a meno di Valentino. Fino al suo ritorno saranno possibili delle evoluzioni o delle aggiustature, ma il lavoro sostanziale non richiede più il suo intervento” dice Furusawa ” In un’altra condizione sarei stato preoccupato perché Lorenzo è uno che guida sui problemi, mentre Rossi ci si dedica per risolverli. Ma a questo punto quello che fa lo spagnolo va anche bene“.
Inutile far notare il clima di ostilità della casa giapponese nei confonti  proprio di colui che ha traghettato la Yamaha ad un livello eccezionale di competitività altrimenti difficilmente raggiungibile.

Si attendono decisioni certe e definitive entro metà luglio.

Fiorenza Ciribilli