Stasera in tv Jude Law in “Alfie”

Questa sera, alle ore 23:10, Raidue trasmetterà la commedia “Alfie“. Remake dell’omonimo film del 1966, la pellicola, diretta da Charles Shyer, è interpretata dal bellissimo Jude Law nei panni dell’egocentrico narcisita che fece conoscere Michael Caine al grande pubblico. Nel cast anche Susan Sarandon.

Alfie è un bel ragazzo inglese che vive a New York e si diverte a giocare con le donne per puro piacere personale. Narcisista come pochi, Alfie seduce le ragazze, flirta con loro e alla fine le conquista. A volte vive con loro per qualche settimana e poi…le lascia. Ma mai si innamora di nessuna. Quando, però, intreccia una breve relazione con Lonette, la ex ragazza del suo migliore amico, è costretto a riflettere sul suo stile di vita e sulle conseguenze delle sue azioni…

Remake, quanto è facile parlare di remake! Ma vale la pena di toccare i classici del passato e ricavarne un prodotto che, come il suo protagonista, è pura apparenza? “Alfie”, nella sua versione dei sixties, aveva lanciato un meraviglioso attore e sconvolto il pubblico non ancora abituato a quel tipo di trasgressione. Negli anni 2000, una storia come quella di Alfie, “scade” nel quotidiano benchè Jude Law ce la metta tutta impersonando alla perfezione un moderno Dorian Gray. Ma nonostante la freschezza del protagonista, la pellicola, superficiale anche se molto curata, finisce per essere esteticamente perfetta e… basta. Fredda, priva di ogni pathos. Il plot sembra quasi inesistente mentre in primo piano emergono le apparenze, ben più prepotenti del sentimento. Tutto nel film è bellezza: le immagini di New York, i look dandy, la Vespa vintage e le auto fiammanti. Anche l’unico momento di emozione, la passeggiata sulla spiaggia con un semi-sconosciuto, si risolve in una morale facilona col fine di strappare una lacrima. Anche quella di circostanza.

Valentina Carapella