Calciomercato Manchester City: Roberto Mancini pronto a fare grandi acquisti in mezza Europa

Il Coach del Manchester City Roberto Mancini

Quando sette mesi fa è arrivato alla corte del Manchester City dello sceicco Bin Zayed, Roberto Mancini sapeva di aver appena concluso il più grande affare della sua vita. Non solo perchè avrebbe beneficiato di un ricco contratto a sei zeri, ma perchè il portafogli senza fondo dello Sceicco gli avrebbe permesso di fare una campagna acquisti estiva da sogno, in cui gli è infatti permesso di spendere 100 Milioni di Euro circa. Una cifra stratosferica che il tecnico italiano vorrebbe spendere per completare l’organico del Man City in ogni ruolo.

In difesa gli obiettivi che Mancini vorrebbe chiudere al più presto riguardano Maicon, Burdisso, Kjaer e Kolarov. Difficilmente l’ex-tecnico dell’Inter arriverà ai primi due, perchè Real Madrid e Roma si sono già mosse in anticipo, e soprattutto perchè c’è il gradimento dei due calciatori per quelle due piazze. Kjaer e Kolarov invece sono due giocatori che a breve potrebbero sbarcare a Manchester sponda City. La grande liquidità che Mancini ha a disposizione permette infatti al Mancio di avere un filo diretto con Palermo e Lazio, ed il fatto che Kolarov e Kjaer saranno due titolari inamovibili nella prossima stagione dei Citizens porterà questi due affari ad una brevissima conclusione. Il tutto per una modica cifra di 38 Milioni di Euro (13 per il Danese, 25 per il Serbo).

Chiusi gli affari in difesa, Mancini cercherà di completare la rosa del suo Man City acquistando qualche pedina pregiata a metacampo e in attacco. Per la linea mediana il Mancio starebbe pensando a Krasic e Yaya Tourè. Il Serbo è un desiderio dell’ex-tecnico dell’Inter, ma rimarrà tale nonostante sia disposto a mettere sul piatto del Cska Mosca 19 Milioni di Euro: Krasic infatti vuole solo la Juve, e quindi a breve cercherà di trovare un accordo che gli permetta di arrivare a Torino. Sul giocatore ivoriano del Barça invece non ci dovrebbero essere problemi per Mancini: Yaya infatti verrà scaricato a breve dai Catalani, ovvero non appena Cesc Fabregas verrà presentato al Camp Nou come nuovo acquisto dei Blaugrana.

Per l’attacco invece Mancini sta puntando a due obiettivi che erano sul taccuino della Juve da tempo. Dzeko e Pazzini infatti potrebbero andare in Inghilterra e non a Torino da Del Neri. Per il Bosniaco Mancini avrebbe fatto pervenire un’offerta di 32 Milioni al Wolfsburg e di 4,2 Milioni di Euro all’anno al giocatore. Per l’attaccante della Samp invece si parla di 25 Milioni di Euro alla società per l’acquisto del cartellino, e di un contratto di circa 3 Milioni di Euro all’anno per il giocatore.

Continua quindi lo shopping di Mancini nelle varie boutique di mezza Europa. Uno shopping che, nelle intenzioni del Mancio, dovrebbe portare il Manchester City al dominio assoluto della Premier League e della prossima Europa League.

Simone Lo Iacono