Berlusconi a party con ballerine brasiliane? Palazzo Chigi: una bufala

Secondo il giornale brasiliano “Estado de Sao Paulo”, Berlusconi avrebbe partecipato a una festa privata con sei ballerine tra cui una celebre pole-dancer (una ragazza che si esibisce avvitandosi intorno a un palo).

La notizia è stata pubblicata dall’edizione on line del quotidiano e poi ripresa dall’agenzia AE (Agencia Estado), che titola: «Festa privata anima la visita di Berlusconi in Brasile».

Sono presenti alcuni particolari di una festa in un hotel di lusso, il Tivoli Sao Paulo Mofarrej, cui avrebbe partecipato il presidente del Consiglio lunedì scorso, a San Paolo, nel corso della sua visita ufficiale in Brasile.

Secca e immediata la smentita di Palazzo Chigi. «Lunedì 28 giugno il presidente Berlusconi, accompagnato da persone del suo staff e da numerosi agenti della sua sicurezza, ha partecipato, su invito di un imprenditore, ad uno dei molti ricevimenti tenutisi in occasione della sua visita in Brasile. In tale circostanza è stato organizzato un breve spettacolo di folclore tipico con la partecipazione di alcuni artisti brasiliani. Il presidente Berlusconi non ha partecipato alla successiva cena e, dopo una breve permanenza di cortesia, si è allontanato per ulteriori impegni di lavoro. Pertanto le notizie apparse su alcuni siti online sono destituite di fondamento e sono frutto evidente della volontà di qualcuno di procurarsi della pubblicità». Così scrive in un comunicato l’ufficio stampa della presidenza del Consiglio dei ministri.

Secondo il giornale brasiliano, le sei ballerine sarebbero state ingaggiate da un certo Valter, identificato come «un imprenditore italiano». «Malgrado la sua fitta agenda di incontri con imprenditori e con il presidente Lula», si legge, «il premier ha trovato il tempo per un party con le sei ballerine».

A confermare il programma della serata è anche Alexandra Valenca, la 28enne ballerina di pole dance che si sarebbe esibita per 12 minuti davanti al Cavaliere per la somma di 2mila reais brasiliani (circa mille euro).

«Durante la cena mi è stato presentato il progetto di un programma in un canale della televisione che Berlusconi possiede in Italia – ha raccontato la ragazza – e mi ha detto che voleva portare lì delle brasiliane. Ho capito che il programma sarebbe andato in onda tra 10 o 15 giorni».

L’ennesima tegola sul premier o una enorme bufala mediatica? Per ora la storia raccontata dal giornale brasiliano ha ricevuto solo una tempestiva smentita.

Raffaele Emiliano