Home Spettacolo Non solo “Eclipse”: il vampiro Eric di “True Blood” si confessa

Non solo “Eclipse”: il vampiro Eric di “True Blood” si confessa

I vampiri hanno di nuovo invaso lo schermo: dalla febbre per “Twilight” e l’amatissimo Edward Cullen, interpretato dall’attore Robert Pattinson, da oggi al cinema con il terzo capitolo “The Twilight Saga: Eclipse”, si è sviluppata una nuova ondata di film e serie tv sulle creature della notte. Ma i più attenti si ricorderanno che, almeno nel piccolo schermo, il genere affonda le radici in “Buffy The Vampire Slayer”, telefilm cult degli anni Novanta.

Da allora, un’orda di vampiri, a volte in compagnia dei licantropi, si è fatta sempre più insistente. Solo nell’ultimo periodo, e per citare solo qualche titolo, abbiamo assistito alla produzione televisiva di “The Vampire Diaries”, “Moonlight” e “True Blood”.

E oggi parliamo proprio di quest’ultimo. La serie tv, che in Italia è trasmessa dal canale Fox di Sky ed è giunta in patria alla terza stagione, è tratta dai romanzi di Charlaine Harris sul “Ciclo di Sookie Stackhouse”.

Il telefilm è ambientato in un indefinito futuro e racconta della coesistenza tra il genere umano e i vampiri grazie all’invenzione di un sangue sintetico, il “Tru Blood” appunto, che fa in modo che le creature della notte non uccidano gli umani per vivere. In questo contesto, in una cittadina della Louisiana, la protagonista Sookie Stackhouse, interpretata dall’attrice Anna Paquin, ha il dono di leggere nel pensiero e si innamora di Bill Compton, l’attore Stephen Moyer, un vampiro centenario non aggressivo.

Accanto a loro vive una comunità di uomini e vampiri, tra i quali Eric Northman, l’attore Alexander Skarsgard, un potente e antico vampiro proprietario del bar Fangtasia. Il personaggio è molto particolare e non molto chiaro. E così l’attore in questione ha parlato proprio di questo in un’intervista al sito ‘PopEater‘.

“Finalmente capirete molte cose del mio personaggio Eric così assetato di vendetta e segnato da un tragico evento nel suo passato”, e ha aggiunto anche alcuni “spoiler” sulla terza stagione ancora inedita in Italia: “Apparirò nudo e ci sarà una scena spinta con un uomo. Non sono un puritano, sono svedese. Amo spogliarmi, è un rito liberatorio”.

Alexander ha avuto anche un ruolo nel video “Paparazzi” di Lady GaGa, che commenta così: “Non volevo fare il classico video in cui si cammina per la spiaggia e ci si prende la mano. Così sono rimasto folgorato dalla sceneggiatura che prevedeva che io la uccidessi, salvo poi morire perché Lady GaGa mi somministrava il veleno. Ho girato per sette ore e il risultato del video è stato straordinario”.

Vedremo, dunque, come si evolverà questo personaggio così controverso nelle puntate ancora da vedere su Fox.

Antonella Gullotti