MotoGP, Barcellona: Lorenzo domina nelle libere

A Barcelona nelle prove libere ha decisamente brillato Lorenzo, dietro Stoner seguito dalle Honda di Pesrosa e Dovizioso.

Jorge Lorenzo, come era prevedibile, è stato il più veloce nel primo turno di prove libere del GP di Catalunya. Sul tracciato di Barcellona, lo spagnolo della Yamaha ha firmato il miglior giro in 1:43.259 precedendo Stoner (Ducati), a +0.153, e le due Honda di Pedrosa, a +0.372, e Dovizioso, a +0.466. 5° tempo per Spies (Yamaha) davanti a Espargarò (Ducati) e De Puniet (Honda). Simoncelli (Honda), 10°, è seguito da Capirossi (Suzuki), mentre è 14° Melandri (Honda).

Stoner è secondo, con soli 153 millesimi di distacco, potrebbe essere il rivale più pericoloso domenica. La Ducati  ora è più facile da guidare e l’australiano sta lavorando bene per tentare di adattarsi alla GP10, dimostrando di essere anche più disponibile nel provare nuovi assetti. Forse, proprio a causa dei molti giri in pista il pilota australiano ha accusato dolori alle braccia che verranno risolti, probabilmente, con la fisioterapia.

Le due Honda ufficiali sono subito dietro Stoner, Pedrosa terzo, ma con un passo meno regolare di Dovizioso che lo segue a soli 94 millesimi. Intanto Spies, che non conosce questa pista, è riuscito a piazzare il quinto tempo.

Simoncelli e Capirossi sono rispettivamente decimo e undicesimo, mentre in difficoltà Melandri, solo quattordicesimo.
Chiude la classifica un Barberà, fatica naturalmente il sostituto di Rossi.

Fiorenza Ciribilli