“Io tornerò” di Pablo Neruda

Un giorno, uomo o donna, viandante,

domani, non più vivo,

cercatemi, qui, cercate

fra gli scogli e l’oceano,

nei lampi burrascosi

della schiuma.

Cercate qui, cercate me,

perchè qui tornerò, senza dir nulla,

nè voce, nè bocca, puro

qui tornerò ad essere il fluire

dell’acqua,

del suo cuore selvaggio,

qui sostando, perso e ritrovato:

qui sarò un giorno roccia e silenzio.

P. Neruda